Contenuto sponsorizzato
08/02/2022 - 12:02

IL VIDEO. Dopo 1.900 anni il Vallo di Adriano ha un nuovo nemico

Milano, 8 feb. (askanews) - Era stato costruito per segnare il LIMES, il limite tra il mondo della civiltà e il mondo della barbarie per come erano concepiti da Roma. Il Vallo di Adriano compiemillenovecento anni e si trova oggi a fronteggiare un nuovo nemico forse ancora più minaccioso delle orde barbariche: il cambiamento climatico, che mette a rischio i tesori archeologici romani conservati in questo sito dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco."Il riscaldamento globale e il cambiamento climatico avanzano. Il terreno si riscalda molto più rapidamente rispetto alla temperatura dell'aria e questo porta queste zone sensibili a gelarsi e ad affondare e produrre crepe lasciando passare l'ossigeno dentro dei sistemi che sono stati conservati e sigillati per secoli", ha spiegato Andrew Birley, direttore degli scavi al forte di Vindolanda, in Inghilterra.Nel corso degli anni, strutture in pietra e legno, scarpe e vestiti in pelle, strumenti, armi e persino tavolette di legno scritte a mano sono emerse attorno al muro, fornendo uno spaccato della vita romana di quel tempo.Sono oggetti che emergono dal terreno paludoso nel corso del tempo. Ma oggi il rischio è che tutto sia corrotto dal contatto con l'ossigeno.Ora gli archeologi affrontano la sfida del cambiamento climatico, e con essa una serie di domande: "Oltre 1900 anni è un lungo periodo per un monumento come questo. E una delle domande che ci facciamo per il futuro è di sapere se sopravviverà altri 1900 anni . E cosa possiamo fare per prendercene cura", ha concluso l'archeologo Birley.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 24 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 May - 13:34
La manutenzione dell'area, i servizi necessari fino alla criticità dei parcheggi. Sono tantissime le incognite per il futuro della Music [...]
Società
24 May - 22:25
Il monumento simbolo di Rovereto ha voluto ricordare le vittime in Italia e nel mondo di omo-lesbo-bi-transfobia. La panchina [...]
Politica
25 May - 11:21
Con il pretesto di “valorizzare la cultura gastronomica” e “preservare le tradizioni” i cacciatori potranno cedere a titolo gratuito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato