Contenuto sponsorizzato
20/05/2024 - 22:05

IL VIDEO. Mandati d'arresto CPI, Netanyahu: respingo con disgusto paragone tra Israele e Hamas

Gerusalemme, 20 mag. (askanews) - All'odierno incontro del Likud alla Knesset, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha definito "scandalosa" la decisione del procuratore capo della Corte Penale Internazionale di chiedere mandati di arresto per lui e per il ministro della Difesa, Yoav Gallant."Come primo ministro di Israele, respingo con disgusto il paragone del procuratore dell'Aia tra Israele democratico e gli assassini di massa di Hamas. Questa è una completa distorsione della realtà", ha detto.Il procuratore capo della CPI, Karim Khan, ha annunciato di aver richiesto mandati di arresto da parte dei giudici della corte per Netanyahu e Gallant, insieme a tre massimi leader di Hamas.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato