Contenuto sponsorizzato
24/04/2024 - 16:04

IL VIDEO. Preparativi dell'esercito israeliano, timori per l'attacco a Rafah

Roma, 24 apr. (askanews) - L'esercito israeliano ha diffuso immagini di quelli che, a suo dire, sono i preparativi della 679esima Brigata corazzata di riserva e l'addestramento della seconda Brigata di riserva. Preparativi che fanno pensare a un imminente attacco via terra a Rafah, che Israele ha minacciato più volte, definendola l'"ultima grande roccaforte di Hamas", nonostante gli appelli internazionali e i timori per oltre 1,5 milioni palestinesi che vi sono rifugiati.Fabrizio Carboni, direttore regionale per il Medio Oriente del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), a margine di una conferenza sugli aiuti negli Emirati Arabi Uniti, ha espresso perplessità su un'eventuale evacuazione di civili, come ha prospettato Israele, avvertendo di possibili "conseguenze umanitarie devastanti" dell'attacco."Credo che oggi si sentano molte voci, nessuna certezza, e la voce è che la probabilità di una grande operazione a Rafah sta aumentando, e questo ha creato molta incertezza per la popolazione di Rafah, e molta paura" ha detto. "Considerando il livello di distruzione, considerando le persone stanche, alcune delle quali ferite, malate, con accesso limitato al cibo e in generale ai servizi essenziali, la vedo un'evacuazione estremamente impegnativa, e la vedo come un ulteriore aggravio sulle spalle della popolazione di Rafah" ha aggiunto. E i timori per un'imminente operazione aumentano, con l'avvicinarsi della fine della Pasqua ebraica il 30 aprile.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato