Contenuto sponsorizzato

Due giorni di matrimonio e poi sparisce. Dopo 12 anni lei si ripresenta per chiedere soldi

La donna è accusata di circonvenzione di incapace. Il matrimonio sarebbe servito anche per regolarizzare il suo permesso di soggiorno 

Pubblicato il - 19 December 2017 - 09:48

TRENTO. Un matrimonio civile durato circa 48 ore e poi utilizzato da parte di lei per chiedere dei soldi, 4 mila euro. E' successo a Trento dove una donna arrivata dalla Colombia, che all'epoca dei fatti aveva 25 anni, ha chiesto all'uomo che aveva conosciuto in un locale, di circa 50 anni, di sposarlo.

 

Il matrimonio si fece ma durò solo 48 ore perché al terzo giorno la donna era sparita. Solo dopo dodici anni, nel 2014, si era fatta risentire per chiedere al “marito” dei soldi. Oggi, però, deve rispondere di una pesante accusa: quella di circonvenzione di incapace. Secondo l'accusa, infatti, l'uomo era seguito da diverso tempo dai servizi medici e si trovava in uno stato di fragilità. Accanto a questo il matrimonio sarebbe servito alla donna per regolarizzare il proprio permesso di soggiorno in Italia.

 

A mettere assieme tutto quello che è successo sono stati i famigliari dell'uomo che sono riusciti a ricostruire la faccenda e a denunciare la donna. Ieri l'avvio del processo e il rinvio poi alla prossima primavera.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 February - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 February - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato