Contenuto sponsorizzato

Investiti mentre attraversano le strisce pedonali

E'successo ieri sera intorno alle 20.30, le due persone stavano attraversando la strada accompagnando la bici a mano, mentre per la vettura danni allo specchietto retrovisore. Sul posto i carabinieri

Di Luca Andreazza - 08 novembre 2017 - 11:45

TRENTO. Tanto spavento, ma fortunatamente nessuna conseguenza ieri sera intorno alle 20.30 quando due ciclisti sono stati investiti sulle strisce pedonali in via Medici a Trento, poco prima dell'incrocio con via Gandhi.

I due ciclisti stavano attraversando le strisce pedonali accompagnando la bici a mano, quando sono stati investiti da Hyundai jazz condotta da una donna, e sono finiti a terra, mentre la vettura ha perso lo specchietto retrovisore di sinistra. 

La donna si è subito fermata per prestare assistenza, ma fortunatamente non ci sono feriti. Sul posto sono immediatamente giunti anche i carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

28 ottobre - 09:32

L’appello del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie: “Si mettano da parte le eventuali divergenze e si collabori al massimo. La difesa della salute e la protezione della vita per tutelare anche l’economia deve rimanere il nostro punto fermo”

27 ottobre - 19:18

Da oltre 40 anni, ogni mattina, il Panificio Vivori di Volano porta a casa dei suoi clienti il pane appena sfornato per far vivere il piacere di una buona colazione salutare. Una tradizione che si rinnova nei giorni della pandemia. La panettiera Alessia Vivori: "Vogliamo offrire un servizio in più per tutte quelle persone affannate dagli impegni quotidiani, affinché riescano anche loro a godersi a casa loro la gioia del buon pane"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato