Contenuto sponsorizzato

Madre e due bambini trasportati in ospedale per intossicazione da monossido

E' successo ieri sera in via Fersina. Per l'intera giornata si erano riscaldati con un piccolo braciere

Pubblicato il - 06 December 2017 - 08:42

TRENTO. Un'intera famiglia, con due bimbi di 1 e 7 anni, sono finiti ieri sera al pronto soccorso del Santa Chiara di Trento per intossicazione da monossido di carbonio. L'allarme è stato lanciato attorno alle 19.30 quando la madre e i bimbi hanno iniziato ad accusare i primi sintomi dell'intossicazione.

 

Si trovavano in un appartamento in via Fersina e si stavano riscaldando con un piccolo braciere. Sul posto è intervenuta un'ambulanza che ha trasportato madre e figli al Santa chiara. Il padre, che durante la giornata aveva respirato anche lui il monossido, era al lavoro ma è stato subito avvisato ed ha raggiunto i propri cari in ospedale. In tarda serata il trasferimento alla camera iperbarica di Bolzano. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 Sep 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
24 settembre - 19:13
Una lettera per chiedere maggiori controlli contro le speculazione sugli alpeggi è stata consegnata all’assessora Zanotelli, i pastori [...]
Economia
24 settembre - 19:20
Al teatro Sociale di Trento i maggiori esponenti del movimento calcistico a livello italiano hanno cercato di rispondere alle questioni più [...]
Cronaca
24 settembre - 18:22
In Veneto, fino alla fine di settembre, è stata sospesa la caccia per diverse specie di uccelli migratori, inoltre sarà vietato l’utilizzo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato