Contenuto sponsorizzato

Rapinato alla fermata dell'autobus, armati di coltello si fanno consegnare cellulare e portafoglio

L'episodio è avvenuto intorno alle 20.30 di martedì 14 novembre. Due persone coperte in volto hanno avvicinato il 21enne alla pensilina di Mesiano. Il ragazzo è caduto a terra ferendosi alla mano

Di Luca Andreazza - 15 novembre 2017 - 19:36

TRENTO. Un 21enne è stato prima aggredito, quindi minacciato con un coltello e poi derubato di cellulare e portafoglio. E' successo ieri sera intorno alle 20.30 a Mesiano.

 

Due persone molto giovani e con volto coperto si sono avvicinati al ragazzo alla pensilina dell'autobus e gli hanno intimato, coltello alla mano, di consegnare i propri effetti personali. Dopo essere stato derubato, il 21enne ha riportato anche una ferita alla mano a causa di una caduta a terra. 

 

Il ragazzo, molto spaventato, a quel punto si è incamminato fino al ristorante Al Parol: qui i titolari, capito immediatamente quanto successo, hanno prima calmato il giovane e poi chiamato i soccorsi e le forze dell'ordine.

 

Sul posto sono giunti i carabinieri di Trento per ascoltare la testimonianza del 21enne e mettersi subito sulle tracce degli aggressori, mentre l'ambulanza ha trasportato il ragazzo all'ospedale Santa Chiara per le medicazioni e le cure.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 gennaio - 19:19
Tutti i dati comune per comune riferiti alla pandemia. Oggi si registrano 1.675 nuovi contagi a fronte di 2.202 guariti quindi calano le persone [...]
Cronaca
23 gennaio - 18:37
Secondo il titolare di una ditta trentina che opera nel settore dei trasporti scolastici molti autisti non sono in regola con il Green pass: “Si [...]
Cronaca
23 gennaio - 16:36
Il bollettino dell'Azienda sanitaria mostra un deciso peggioramento delle classi in isolamento a scuola che si traduce in migliaia di studenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato