Contenuto sponsorizzato

Sorpresi mentre rubano attrezzi edili, si danno alla fuga nelle campagne

I malviventi hanno abbandonato il furgone, rubato in Veneto. Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri di Trento per risalire ai ladri

Pubblicato il - 28 novembre 2017 - 19:28

TRENTO. Notte movimentata nella piana Rotaliana, quando un numero imprecisato di ladri ha tentato di accedere all'interno di un’attività commerciale di attrezzi edili.

 

I malviventi però sono usciti a mani vuote, in quanto, dopo essere entrati all’interno dell’impresa e essersi appropriati di un consistente quantitativo di attrezzi edili, sono stati sorpresi dai carabinieri di San Michele all'Adige e Trento.

 

I ladri si sono così dileguati a piedi nelle campagne circostanti, abbandonando il mezzo a bordo del quale stavano caricando la refurtiva prima di fuggire. 

 

Gli uomini dell'Arma si sono lanciati all'inseguimento dei ladri, ma per il momento senza risultati, anche se sono ancora in atto i rilievi tecnici sul mezzo abbandonato, furgone peraltro rubato nei giorni scorsi in Veneto

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 19:34
Il Partito democratico ha presentato in Consiglio un ordine del giorno (bocciato con voto contrario della maggioranza) in cui si chiedeva in [...]
Montagna
20 gennaio - 20:46
Gli esperti del Muse hanno raccolto la versione di Martino Raineri il proprietario del setter ucciso dal branco a Folgaria: “Per tutto il tempo i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato