Contenuto sponsorizzato

Adunata nazionale degli alpini, l'11 e il 12 maggio chiuse le scuole di Trento

Il provvedimento deciso dalla provincia per ridurre la minimo i disagi alle famiglie 

Pubblicato il - 17 March 2018 - 19:07

TRENTO. Dopo la decisione presa dai dipartimenti universitari di sospendere le lezioni durante l'Adunata Nazionale degli Alpini a interrompere l'attività didattica, venerdì 11 e sabato 12 maggio, saranno tutte le scuole dell'infanzia, primarie, secondarie e negli istituti di formazione professionale, sia provinciali che paritari, del Comune di Trento.

 

Tra l'11 e il 13 maggio il capoluogo ospiterà la novantunesima Adunata degli Alpini, evento che richiamerà, sia in città che nell'intera provincia, alcune centinaia di migliaia di partecipanti e accompagnatori.

 

Considerato lo straordinario afflusso di persone e il prevedibile conseguente impatto sulla circolazione, sui trasporti, sui normali ritmi di vita della città, si è deciso di adottare questo provvedimento anche per ridurre i possibili disagi per le famiglie.

Venerdì 11 maggio rimarranno chiusi anche gli uffici della Provincia autonoma di Trento e il personale dovrà fruire di ferie obbligatorie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 February - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 February - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 February - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato