Contenuto sponsorizzato

Colpo a Riva del Garda, forzano l'ingresso e rubano in pochi secondi 50 mila euro di borse griffate

E' successo in viale Dante al negozio Vanda. I ladri hanno colpito nonostante l'allarme stesse suonando ma hanno agito in pochissimo tempo

Pubblicato il - 10 ottobre 2018 - 11:28

RIVA DEL GARDA. Avevano sicuramente in mente un piano operativo ben chiaro e strutturato. Sono entrati nel negozio intorno alle 5.30 del mattino forzando le serrature e, allo scattare dell'allarme, hanno colpito in maniera rapidissima. Sapevano di avere pochissimo tempo prima che arrivassero le forze dell'ordine e così sono andati a colpo sicuro.

 

Hanno riempito il sacco di borse griffate dall'alto valore commerciale e se ne sono andati, di corsa, con un equivalente di 50 mila euro di bottino. I fatti si sono svolti ieri mattina a Riva del Garda in viale Dante. Ad essere colpito il negozio Vanda, quello che vende accessori, scarpe e borse di alta qualità. Dall'altra parte della strada lo stesso negozio vende vestiti da uomo e da donna ma i ladri hanno individuato nelle borse l'obiettivo migliore evidentemente anche perché più facili, poi, da rivendere.

 

E così, dopo aver forzato l'accesso, con l'allarme che stava già suonando si sono fiondati sugli scaffali e hanno arraffato le borsette di marche quali Dolce & Gabbana, Burberry, Tod's, Dsquared, Michael Kors. Le forze dell'ordine ora sono al lavoro per rintracciare i malviventi. Si sospetta siano stati in due a mettere a segno il colpo.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.18 del 22 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:47

Primo bilancio di queste elezioni. Il Partito democratico è riuscito nell'impresa di prendere solo 1 punto percentuale in più degli ex amici del Partito autonomista, pur avendo il candidato presidente. Sono riusciti ad azzoppare gli alleati e a confermare solo consiglieri uscenti. Quale futuro? Intanto esulta Tonina mentre per Degasperi è un flop

22 ottobre - 18:12

Claudio Cia entra per il rotto della cuffia, Bezzi, invece, resta escluso. Futura fa due consiglieri come Civica Trentina. Exploit di Tonina con Pt

22 ottobre - 16:43

Crollano Pd e Upt. Tra i grandi delusi anche il Movimento 5 stelle che non arriva nemmeno in doppia cifra. Le Stelle alpine chiudono al terzo posto. Fuori Antonella Valer, Mauro Ottobre e Roberto De Laurentis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato