Contenuto sponsorizzato

E' Egidio Grisotto la vittima del tragico incidente, schiacciato dal proprio camion. I sindacati: ''Pronti ad aiutare la famiglia''

L'uomo, originario di Canal San Bovo e molto conosciuto in zona,  padroncino impegnato nelle consegne per il Sait, aveva arrestato il proprio mezzo per effettuare alcuni recapiti, quando il camion si è mosso. Il cordoglio di Cgil, Cisl e Uil

Pubblicato il - 31 maggio 2018 - 12:24

VIGOLO VATTARO. E' Egidio Grisotto, il 54enne rimasto schiacciato dal proprio camion. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 10 a Vigolo Vattaro all'altezza di via Canaletta, poco dopo l'incrocio tra via Vittoria e via del Caseificio.

 

Dopo aver percorso un tratto di strada in retromarcia, l'uomo, originario di Canal San Bovomolto conosciuto in zona,  padroncino impegnato nelle consegne per il Sait, aveva trovato la strada sbarrata da un altro mezzo pesante.

 

A quel punto ha arrestato il proprio mezzo per verificare come effettuare al meglio la manovra, una volta sceso però il camion si è mosso, anche a causa della leggera pendenza della strada, per rimettersi in marcia in direzione di un camper parcheggiato nei pressi di un'abitazione privata.

 

L'autista, accortosi di quanto accadeva, si è precipitato nel tentativo di fermare il mezzo: Grisotto avrebbe cercato di evitare l'impatto, ma è rimasto travolto e schiacciato dal proprio camion, che poi si è scontrato con il camper.

 

Sul posto un vicino, avvertito il forte botto e volontario per Trentino Emergenza ha immediatamente allertato i soccorsi, oltre a prestare le prime manovre di rianimazione.

 

Schiacciato dal proprio camion, muore 54enne

Intanto sono subito arrivati i vigili del fuoco volontari di Vigolo Vattaro per mettere in sicurezza e isolare l'area e agevolare l'intervento dei sanitari, ambulanza e elicottero.

 

I sanitari si sono prodigati per diverso tempo nel tentativo di rianimare il 54enne, ma tutte le operazioni sono risultate vane, e i soccorsi non hanno potuto far altro che constatare, purtroppo, il decesso dell'uomo.

 

carabinieri e gli ispettori del lavoro della Uopsal hanno raggiunto il luogo dell'incidente per effettuare i rilievi, definire l'esatta dinamica dell'incidente e capire le ragioni per le quali il camion si sia mosso. Le attenzioni delle forze dell'ordine si sarebbero concentrate in particolare sul cambio e il freno a mano. Anche il sindaco si è portato in via Canaletta.

 

Compatte le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil del Trentino nell'esprimere il più profondo cordoglio per l'accaduto. "Esprimiamo sconcerto per l'incidente mortale avvenuto questa mattina a Vigolo Vattaro - comunicano - in cui un autista di 54 anni ha perso la vita. Non si dovrebbe mai morire sul lavoro, ma purtroppo queste tragedie continuano ad accadere. In questo drammatico momento i sindacati si stringono al dolore della famiglia e auspicano che le autorità competenti accertino nel più breve tempo possibile le cause e le eventuali responsabilità di quanto accaduto. I servizi e le strutture dei sindacati sono a disposizione della famiglia".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.35 del 11 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 05:01

A sinistra sembra cominciato il gioco più amato di quest'area politica: la tafazziana scissione. Il partito di Boato e Coppola probabilmente conta di sfruttare l'onda lunga dei movimenti ambientalisti in Europa ma proprio nome e simbolo rischiano di renderli poco attrattivi e di legarli a vecchie logiche. Molto dispiaciuto il presidente di Futura: ''Non sarà una lista in più a darci maggiore chance di vittoria''

11 dicembre - 19:46

Il versamento a Fratelli d'Italia è apparso nell'ultima inchiesta fatta dall'Espresso. L'attuale presidente dell'associazione è Sergio Berlato, ex Alleanza Nazionale e eletto in Europarlamento quest'anno con Fratelli d'Italia. L'ex presidente dei cacciatori è stata eletta nel 2018 in Parlamento sempre con il partito della Meloni 

11 dicembre - 16:21

Il sindacato si scaglia contro il disegno di legge sponsorizzato da Fugatti “Ritorsioni della provincia verso i familiari dei condannati”. Qualora la norma fosse approvata la Fiom fa appello al governo nazionale “affinché blocchi questo gravissima e insensata deriva della democrazia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato