Contenuto sponsorizzato

Era scomparsa da Tesero, anziana salvata dai pompieri e ritrovata sulla strada tra Meano e Gardolo dopo ore di ricerche

E' successo nella giornata di lunedì 26 novembre. In azione vigili del fuoco, soccorso alpino e carabinieri. Le ricerche erano già scattate nel pomeriggio, i famigliari avevano lanciato l'allarme. L'anziana soffre di Alzheimer

Di Luca Andreazza - 27 novembre 2018 - 20:23

TESERO. Si è conclusa a lieto fine l'avventura di un'anziana di Tesero. E' successo ieri, lunedì 26 novembre, quando i famigliari non hanno più trovato e avuto notizie dell'81enne e così hanno lanciato l'allarme.

 

Le ricerche erano scattate già nel pomeriggio, in azione vigili del fuoco di Tesero, Soccorso alpino dell'area operativa Trentino settentrionalecarabinieri che hanno iniziato a setacciare le vie del paese, sentieri e le zone che l'anziana, affetta da Alzheimer, era solita frequentare.

 

Nessuna traccia però della donna e così il raggio d'azione della macchina dei soccorsi si è allargato per comprendere anche le zone più prossime all'abitato.

 

Pompieri e forze dell'ordine non hanno, infatti, escluso che l'anziana avesse potuto perdere l'orientamento e magari salire su un mezzo pubblico.

 

L'allerta della ricerca persona e la foto è stata diramata anche in altre zone del territorio.

 

Alle 22 la buona notizia, un vigile del fuoco di Gardolo a bordo dell'auto ha scorto un'anziana in cammino lungo il ciglio della strada per Meano

 

Il pompiere si è avvicinato e dopo aver tranquillizzato la signora ha contatto la centrale per verificare l'identità della donna, che è risultata essere proprio quella dell'81enne scomparsa a Tesero.

 

Nonostante l'ora tarda e il freddo, l'anziana è stata trovata in buone condizioni e dopo qualche controllo di rito è stata riaccompagnata a casa, i famigliari hanno così potuto riabbracciare la donna.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 18:30

Il Trentino chiede date certe al Governo e ribadisce la sua volontà di aprire gli impianti, ovviamente ai turisti prima che ai residenti. Intanto però oggi si contano altri 8 morti e il totale della seconda ondata sale a 257 mentre le persone in terapia intensiva restano 44 

01 dicembre - 19:16

Da oggi tutti i pazienti oncologici che hanno la necessità di sottoporsi alle sedute di chemioterapia, ma anche di ricevere supporto psicologico, devono recarsi al Santa Chiara. "Il tema sanità è sempre stato cavalcato delle varie forze politiche di governo e quando nel 2018 sentivo parlare di cambiamento mi chiedevo a che cosa si alludesse. Ora l’ho capito: cambiamento per la Giunta significa togliere servizi, significa risparmiare, significa tagliare, significa sanità Trento-centrica"

01 dicembre - 19:49

Sono 450 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 156 positivi a fronte dell'analisi di 2.026 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,7%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato