Contenuto sponsorizzato

Esce di strada, finisce contro un albero e l'auto prende fuoco, due persone in salvo

Tragedia sfiorata a San Lorenzo di Sebato. Sul posto i vigili del fuoco volontari e la croce bianca di Brunico 

Pubblicato il - 17 giugno 2018 - 19:48

SAN LORENZO DI SEBATO. Tragedia evitata ieri pomeriggio a San Lorenzo di Sebato, località “Kniepass“, dove un'auto con a bordo due persone è uscita di strada finendo contro un albero.

L'impatto è stato molto forte e dopo poco il mezzo è stato avvolto dalle fiamme. Fortunatamente i due passeggeri che si trovavano all'interno dell'auto sono riusciti a mettersi in salvo.

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di San Lorenzo, assieme la croce bianca di Brunico che ha soccorso i due passeggeri. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l'area e sono poi riusciti a domare le fiamme.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato