Contenuto sponsorizzato

Il cane resta bloccato alla cascata del torrente, salvato dai vigili del fuoco

E' successo al torrente Maso. Mentre il proprietario era intanto a pescare, l'animale si è avventurato lungo la riva fino a rimanere bloccato tra sassi e corrente. Intervento delicato per la zona impervia d'azione

Pubblicato il - 22 settembre 2018 - 19:33

TELVE. Intervento particolare per vigili del fuoco di Telve e Saf, il nucleo speleo alpino fluviale dei pompieri permanenti di Trento, che nel tardo pomeriggio di oggi hanno portato in salvo un cane bloccato all'altezza di una cascata.

 

Il proprietario dell'animale si è recato al torrente Maso per pescare, un corso d'acqua molto gettonato per questa attività e che si sviluppa per circa 25 chilometri prima di affluire nel fiume Brenta e segna il confine tra i comuni di Scurelle, Telve, Carzano e Castelnuovo.

 

Mentre il padrone era intento a pescare, il cane si è allontanato per avventurarsi lungo le rive del torrente fino a raggiungere una cascata e nuotare tra alcuni massi che affiorano lungo il corso d'acqua.

 

A quel punto l'animale è rimasto però bloccato, non riuscendo più a far ritorno sulla riva

 

Immediato l'allarme lanciato dal padrone e sul posto si sono portati, come anticipato, i vigili del fuoco di Telve e il nucleo speleo alpino fluviale dei pompieri permanenti di Trento.

 

Un intervento delicato per la zona impervia, raggiunta dagli uomini dei soccorsi dopo alcune ore di cammino, e per la posizione dove il cane è rimasto bloccato, ma anche perché l'animale si mostrava decisamente spaventato

 

Alla fine l'intervento si è concluso positivamente, pompieri e Saf sono riusciti a calarsi lungo il torrente per raggiungere il cane, calmarlo e riportarlo sano e salvo tra le braccia del proprietario.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 05:01

Vittoria De Felice era candidata in circoscrizione a Piedicastello ma in queste settimane è finita su giornali nazionali e locali esclusivamente per il suo corpo. Sono stati usati gli aggettivi più classici delle commediacce anni '80 e così è stata definita ''bombastica'', ''sexy candidata'', ''appariscente'', ''mozzafiato''. Lei ha atteso la fine del voto ed ecco cosa ha detto

25 settembre - 08:21

E' successo al Degasperi di Borgo Valsugana, l'azienda sanitaria ha comunicato l'esito positivo del test nelle scorse ore alla scuola e sono stati informati i genitori 

24 settembre - 18:26

Sabato 26 settembre il ritrovo è alle 16 in 27 punti del Trentino Alto Adige che corrispondono ad altrettanti ponti: dal ponte sulla Fersina di Trento a quello sul Rio di Tierno a Mori, dal ponte sul torrente Cismon a Fiera di Primiero a quello sul Talvera a Bolzano. Le iniziative della settimana dell'accoglienza proseguiranno fino al 4 ottobre 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato