Contenuto sponsorizzato

Il cane resta bloccato alla cascata del torrente, salvato dai vigili del fuoco

E' successo al torrente Maso. Mentre il proprietario era intanto a pescare, l'animale si è avventurato lungo la riva fino a rimanere bloccato tra sassi e corrente. Intervento delicato per la zona impervia d'azione

Pubblicato il - 22 settembre 2018 - 19:33

TELVE. Intervento particolare per vigili del fuoco di Telve e Saf, il nucleo speleo alpino fluviale dei pompieri permanenti di Trento, che nel tardo pomeriggio di oggi hanno portato in salvo un cane bloccato all'altezza di una cascata.

 

Il proprietario dell'animale si è recato al torrente Maso per pescare, un corso d'acqua molto gettonato per questa attività e che si sviluppa per circa 25 chilometri prima di affluire nel fiume Brenta e segna il confine tra i comuni di Scurelle, Telve, Carzano e Castelnuovo.

 

Mentre il padrone era intento a pescare, il cane si è allontanato per avventurarsi lungo le rive del torrente fino a raggiungere una cascata e nuotare tra alcuni massi che affiorano lungo il corso d'acqua.

 

A quel punto l'animale è rimasto però bloccato, non riuscendo più a far ritorno sulla riva

 

Immediato l'allarme lanciato dal padrone e sul posto si sono portati, come anticipato, i vigili del fuoco di Telve e il nucleo speleo alpino fluviale dei pompieri permanenti di Trento.

 

Un intervento delicato per la zona impervia, raggiunta dagli uomini dei soccorsi dopo alcune ore di cammino, e per la posizione dove il cane è rimasto bloccato, ma anche perché l'animale si mostrava decisamente spaventato

 

Alla fine l'intervento si è concluso positivamente, pompieri e Saf sono riusciti a calarsi lungo il torrente per raggiungere il cane, calmarlo e riportarlo sano e salvo tra le braccia del proprietario.


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
31 luglio - 06:01
Fra lockdown, restrizioni e perdite altissime i lavoratori dello spettacolo sono stati fra i più danneggiati dalla pandemia: “Viviamo nella [...]
Cronaca
31 luglio - 07:39
Nelle scorse ore il maltempo si è abbattuto sull'Alto Adige creando non pochi problemi. Intanto per oggi, a partire dal pomeriggio, è "Allerta [...]
Cronaca
30 luglio - 20:08
Trovati 36 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 32 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato