Contenuto sponsorizzato

Valsugana, per evitare un tamponamento, il furgone invade l'altra corsia e centra un'auto

E' successo sulla SS47, nella zona industriale di Levico. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari, i carabinieri e quattro ambulanze 

Pubblicato il - 06 November 2018 - 08:56

LEVICO. Sono due le persone che questa mattina sono state trasportate in codice rosso all'ospedale Santa Chiara a causa di un incidente che si è verificato sulla SS47 nella zona industriale di Levico.

 

La dinamica esatta di quello che è successo è al vaglio dei Carabinieri. L'incidente è avvenuto alle 6.30. Il guidatore di un furgone, sorpreso dalla frenata di un camion che si trovava davanti, mancando la distanza di sicurezza, si è spostato al centro della carregiata. Una manovra, questa, molto pericolosa, che ha provocato un semi frontale con una panda che stava provenendo dal senso opposto.

 

L'impatto, che ha coinvolto soprattutto la fiancata dei due mezzi, è stato molto violento e l'auto con a bordo una coppia è finita in una scarpata.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Levico Terme con dodici uomini, le pinze idrauliche e altri mezzi, i carabinieri e quattro ambulanze. Le due persone che si trovavano all'interno della panda sono state trasportate in ospedale. Nessuna ferita, invece, per l'autista del furgone.


Qualche problema, invece, per il traffico. La strada, infatti, è stato per qualche momento chiusa per far intervenire i soccorsi e successivamente è stato disposto il senso unico alternato. Attorno alle 8.15 la viabilità è stata ripristinata. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

03 December - 19:23

A Olle, frazione di Borgo Valsugana, il Natale sarà riscaldato da alberi di lana e da arazzi che coloreranno il paese. Dal primo lockdown, decine di donne da tutto il Trentino, e non solo, hanno aderito all’iniziativa lanciata da un gruppo di amiche, inviando centinaia di lavori fatti a maglia. Diventeranno decorazioni natalizie, ma anche coperte da regalare alle case di riposo o alle zone terremotate del cuore dell’Italia

03 December - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato