Contenuto sponsorizzato

Violento frontale, un uomo salvato con le pinze idrauliche e un'auto sbalzata fuori strada

E' successo sulla Gardesana all'altezza di Ceniga. Sul posto elicottero e ambulanze, i vigili del fuoco di Dro, Arco e i permanenti di Trento

Pubblicato il - 22 October 2018 - 12:08

DRO. Grave frontale intorno alle 7.30 di ieri mattina lungo la strada statale 45 bis.

 

E' successo sulla Gardesana all'altezza di Ceniga, quando si è verificato un violento frontale tra due vetture: un conducente è rimasto incastrato tra le lamiere dell'abitacolo, mentre l'altra auto è stata sbalzata fuori dalla carreggiata.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, elicottero e due ambulanze, i vigili del fuoco di Dro, il corpo di Arco e i permanenti di Trento, oltre alla polizia stradale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Frontale sulla Gardesana

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi i vigili del fuoco hanno liberato un conducente dalla vettura con le pinze idrauliche.

 

Il personale sanitario ha prestato le cure ai feriti, che dopo essere stati stabilizzati, sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

La strada è stata chiusa per circa due ore al fine di permettere i soccorsi, la rimozione dei mezzi e la pulizia della sede stradale dai numerosi detriti, disagi alla viabilità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 18:42

Cala il numero dei pazienti in ospedale ma sale quello delle terapie intensive. Altri 6 decessi. Sono state registrate 24 dimissioni e 187 guarigioni

23 January - 16:59

Una grossa valanga si è staccata sul versante del Dosso di Costalta che dà verso l'Altopiano di Pinè, travolgendo 4 scialpinisti. I due rimasti illesi hanno estratto un compagno, mentre l'altro chiamava i soccorsi. In 2 sono stati elitrasportati all'ospedale per accertamenti

23 January - 16:50

Sono stati tre gli scialpinisti che nel corso di questo pomeriggio sono stati portati in salvo dal soccorso alpino. L'allarme è arrivato alla Centrale unica di emergenza attorno alle 13

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato