Contenuto sponsorizzato

Accusa un malore e cade in mezzo alla strada, paura in via Degasperi

E' avvenuto intorno alle 13.30 alla rotatoria tra via Degasperi e via Anna Frank. Una 22enne si è sentita male. Immediato l'intervento di ambulanza e polizia locale

Pubblicato il - 13 marzo 2019 - 16:01

TRENTO. Paura a Trento sud, quando una donna ha accusato un malore per finire a terra in mezzo alla strada.

 

E' avvenuto intorno alle 13.30 alla rotatoria tra via Degasperi e via Anna Frank.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e polizia locale per effettuare i rilievi e gestire il traffico.

 

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure alla 22enne.

 

Dopo essere stata stabilizzata, la donna è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

 

Fortunatamente le sue condizioni non sembrano preoccupare e nella caduta non ha riportato conseguenze più gravi. Nel cadere in mezzo alla carreggiata non è rimasto inoltre coinvolto alcun veicolo. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 12:14

Venerdì il numero uno del Partito autonomista (un anno fa candidato sul collegio di Trento con il centrosinistra contro de Bertoldi che ha vinto dicendo anche ''basta con la politica delle poltrone'') è salito nella sede della Lega e ha incontrato il segretario e assessore alla cultura e avrebbe trovato l'accordo

23 ottobre - 12:24

E' avvenuto a Trento. L'uomo, 49 anni, è stato condotto in caserma dopo che aveva aggredito la ragazza e la compagna, giunta in soccorso della figlia. In caserma, trovato in possesso di un coltello, ha attaccato i carabinieri offendendoli e spintonandoli. Arrestato, dovrà rispondere dei reati di violenza, resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia, percosse e detenzione di armi

23 ottobre - 06:01

Dopo l'attacco di qualche tempo fa della Federazione allevatori al ''Marchio Qualità Trentino'' che garantisce che la carne che andiamo ad acquistare in negozio appartenga a un bovino vissuto almeno 180 giorni in Trentino (anche se nato altrove) abbiamo fatto alcuni controlli a campione su carni vendute dalla stessa Federazione. Ecco cosa è emerso

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato