Contenuto sponsorizzato

Esce di casa in bici nel padovano e scompare senza lasciare traccia. Ritrovato dopo tre giorni a Trento

Storia e lieto fine per Daniele Chiomento, residente a San Pietro in Gu, che domenica scorsa era uscito di casa con la sua bicicletta senza però farvi ritorno. Dopo tre giorni di ricerche l’uomo è stato individuato dai carabinieri a Trento e riportato a casa

Di Tiziano Grottolo - 26 luglio 2019 - 10:12

TRENTO. Daniele Chiomento era uscito di casa la scorsa domenica, 21 luglio, con la sua bicicletta senza però farvi ritorno.

 

I genitori, con i quali vive, preoccupatisi per non averlo visto rincasare avevano allertato le forze dell’ordine. L’uomo infatti era solito uscire di casa per una pedalata mattutina ma fino a quel momento non si era mai assentato a lungo senza dare notizie di sé.

 

Fin da subito è stata diffusa una descrizione sommaria dell’uomo nel tentativo di individuarlo al più presto, le ricerche dei militari si sono rivolte principalmente nell’area del padovano, estese poi alla provincia di Vicenza.

 

I genitori e l’intera comunità sono rimasti con il fiato sospeso fino alla svolta di mercoledì scorso quando i carabinieri della stazione di Carmignano di Brenta hanno individuato Chiomento a Trento.

 

Nella notte l’uomo è stato raggiunto dai familiari, che hanno potuto constatarne le buone condizioni e lo hanno infine ricondotto a casa nel padovano.

 

Non sono ancora chiare le motivazioni dell’allontanamento e nemmeno come l’uomo sia riuscito a percorrere i più di 100 kilometri che separano Trento dal suo comune di residenza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:11
L'allerta è scattata intorno alle 18 di oggi all'altezza del centro abitato di Preore, frazione del comune di Tre Ville. Un'auto si è rovesciata: 4 le persone coinvolte, delle quali 2 sono rimaste a terra incoscienti. In azione la macchina dei soccorsi
28 novembre - 17:40

Sono stati analizzati 3.955 tamponi, 219 i test risultati positivi. Cala il numero delle persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri e in terapia intensiva

28 novembre - 18:25

La Provincia si è mossa per aprire nuove strutture Covid: Dro, Tione, Ala e San Vendemiano. Il nuovo focolaio riguarda la Rsa di "San Giuseppe" Primiero 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato