Contenuto sponsorizzato

Finiscono con la smart contro un cancello, due anziani trasportati in ospedale

Sul posto si sono portati i soccorsi sanitari, i vigili del fuoco volontari e gli agenti della polizia locale delle Giudicarie. I due anziani, un uomo e una donna, sono stati trasportati all'ospedale di Tione con ferite lievi

Pubblicato il - 15 gennaio 2019 - 17:22

COMANO TERME. Sono stati trasportati all'ospedale di Tione con ferite lievi i due anziani che questa mattina sono rimasti vittime di un incidente a bordo di una smart.

 

I due, un uomo e una donna, stavano percorrendo una strada secondaria a Ponte Arche, frazione di del comune di Comano Terme quando, per motivi in corso di accertamento l'auto è uscita di strada finendo contro un cancello di metallo.

 

Sul posto sono interventi immediatamente i vigili del fuoco volontari di Comano Terme gli agenti della Polizia locale delle Giudicarie. I due anziani sono stati fatti scendere dall'auto e poi soccorsi. Entrambi sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale di Tione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 11:43

Crescono i numeri del contagio in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore i positivi sono stati 460 (sommando i 374 dei molecolari e gli 86 con gli antigenici), 16 i decessi. Anche negli ospedali la situazione continua a essere critica: 280 i ricoverati nelle strutture pubbliche, 148 in quelle private e 35 in terapia intensiva

02 dicembre - 19:20

L'uomo è residente nel feltrino. L'episodio è avvenuto nel 2018 e dopo essere stato individuato è stato portato in tribunale. Nelle scorse ore la condanna 

03 dicembre - 08:43

In vista delle festività natalizie il Governo ha introdotto nuove misure restrittive che fra le altre cose estendono l’effetto dei Dpcm già emanati. Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse, mentre a ridosso del Natale saranno vietati anche quelli fra Comuni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato