Contenuto sponsorizzato

La maledizione degli autobus romani, un Trotta per lo skibus a fuoco sulla Paganella

E' successo questa mattina attorno alle 9. I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l'incendio. Nel mezzo non erano presenti passeggeri e l'autista è riuscito a scendere prima che le fiamme avvolgessero completamente il mezzo 

Pubblicato il - 21 dicembre 2019 - 10:00

CAVEDAGO. Momenti di paura questa mattina a Cavedago, a poca distanza dalla chiesa, difronte all'albergo hotel Bellavista.

 

Un autobus  è stato letteralmente avvolto dalle fiamme. Dalle prime informazioni, ad essere coinvolto è un mezzo della società Trotta Bus Service di Roma utilizzato come Ski-bus per il trasporto anche di numerosi turisti sulle piste da sci. Questi mezzi sia a Roma che in altri zone d'Italia più volte sono stati coinvolti in incendi di vario genere e varia gravità. 

 

Il mezzo, attorno alle 9, stava percorrendo la strada statale 41 quando ad un certo punto l'autista si è accorto che qualcosa non andava.

 

L'uomo, dalle prime informazioni, ha fortunatamente fatto appena in tempo ad accostare il mezzo e a scendere prima che scoppiasse l'incendio. Con l'estintore ha cercato di spegnerlo ma le fiamme in pochissimo tempo hanno avvolto l'intero autobus.

Immediatamente è stato dato l'allarme. Sul posto si son portati i vigili del fuoco di Cavedago e vista la situazione è stato chiesto anche il supporto dei vigili del fuoco di Andalo. Il tratto di strada dove si trovava l'autobus avvolto dalle fiamme è stato momentaneamente interdetto al traffico per consentire lo spegnimento dell'incendio.

 

Il mezzo, purtroppo, è andato quasi completamente distrutto. Sono in corso i rilievi per capire cosa abbia provocato l'incendio.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

11 agosto - 16:26

La Provincia di Bolzano ha annunciato un provvedimento per inasprire i controlli e le regole contro la diffusione del virus nei settori gastronomico, ricettivo e commerciale. E' prevista per giovedì la seduta straordinaria in cui si formalizzerà questa linea dopo i dati preoccupanti sulla ripresa dei contagi sul territorio provinciale. E se a Merano il Comune tappezza la città di cartelli che invitano all'attenzione, sul lago di Braies si impone l'obbligo di mascherina

11 agosto - 18:41

Sono migliaia già le persone che hanno deciso di sottoscrivere la petizione online. Per la senatrice trentina è fondamentale "seguire la scienza". "E' importante - spiega - agire non solo per salvare noi stessi, ma anche per proteggere gli altri”

11 agosto - 15:52

Agire sostiene Carli per la corsa alla carica di primo cittadino del capoluogo e schiera una lista di volti nuovi affiancati a qualche politico più conosciuto. Tra questi anche l'ex consigliera provinciale del Patt

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato