Contenuto sponsorizzato

Nascondono 50 grammi di hashish confezionato in dosi al parco Santa Chiara: tre in manette

L'arresto lunedì nell'ambito di un'operazione dei carabinieri. Coinvolto anche un minorenne. Droga in appartamento, altre cinque persone denunciate a piede libero. Denaro sotto sequestro

Pubblicato il - 26 marzo 2019 - 11:10

TRENTO. Un colpo allo spaccio di stupefacenti in città. È stato assestato, nell'ambito di due operazioni, dai carabinieri del comando provinciale di via Barbacovi. Delle operazioni terminate con un bilancio di cinque persone denunciate e tre arrestate.

 

La denuncia di cinque persone a piede libero è scattata dopo alcuni controlli, sabato, in un appartamento. Un'abitazione dove i carabinieri avrebbero trovato della cocaina, già confezionata e pronta per essere ceduta e del denaro. Un controllo più approfondito nel cortile dell'appartamento e nelle sue pertinenze avrebbe inoltre consentito ai militari di ritrovare altre 30 dosi di stupefacente.

Lunedì invece i controlli si sono spostati al parco Santa Chiara, dove i carabinieri hanno trovato e sequestrato circa 50 grammi di hashish confezionato in dosi. La droga sarebbe stata trovata in diversi nascondigli nel parco. A essere sequestrati sono anche stati contanti, presunto provento di spaccio.

 

Sono quindi scattate le manette per tre uomini, due maggiorenni e un minorenne, di origini tunisine. I primi due sono stati accompagnati in carcere a Spini, il terzo è ai domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
17 maggio - 13:09
L'appello della Fondazione CastelPergine Onlus e di alcuni cittadini preoccupati per il numero sempre maggiore di mountain bike che corrono fra i [...]
Politica
17 maggio - 13:28
L'esponente di Fratelli d'Italia sarebbe pronta a diventare la presidente di Itea. Anche il commissario provinciale di FdI ribadisce la posizione [...]
Cronaca
17 maggio - 13:00
Non è servito a nulla l'intervento dei sanitari: i traumi riportati dal 72enne erano troppo gravi e così le sue condizioni sono peggiorate [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato