Contenuto sponsorizzato

Rovereto piange padre Cherubino, addio al fondatore di Santa Caterina Luigi Bernard

Tra cinque giorni avrebbe compiuto 97 anni. L'ultimo saluto questo pomeriggio alle 16 nella sua chiesa, retta per 23 anni

Foto tratta da Facebook
Pubblicato il - 20 marzo 2019 - 10:41

ROVERETO. Difficile non conoscerlo per i roveretani e, per chi lo conosceva, difficile non volergli bene. Si è spento a cinque giorni dal suo 97esimo compleanno il fondatore di Santa Caterina, padre Cherubino.

 

Questo il nome con cui era noto Luigi Bernard. Classe 1922, originario di Campitello di Fassa, ha trascorso 23 anni a Santa Caterina di Rovereto come rettore. Una parrocchia che ha fondato, assieme a padre Gregorio Moggio, nel 1968, separandola dalla comunità di San Marco. Anni di attività intensa con i giovani, le mamme, a fianco dei poveri.

 

Padre Cherubino era poi stato anche ad Ala e a Trento, nell'abbazia di San Lorenzo. Questo pomeriggio il funerale alle 16 in Santa Caterina. Quindi la sepoltura a San Marco.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

25 aprile - 06:01

C’è un punto a mio giudizio su cui va costruito e tenuto saldo il discorso antifascista: la scelta. E non deve stupire l'uso strumentale di Matteo Salvini ed il conseguente disconoscimento del valore della celebrazione dell’anniversario della Liberazione

 

25 aprile - 09:04

L'uomo aveva lasciato la figlia di 10 anni in auto mentre lui si era allontanato per fare volantinaggio. Dopo essere tornato si è accorto che il mezzo e la figlia erano spariti ed ha subito chiesto aiuto alle forze dell'ordine facendo scattare un’imponente caccia all’uomo. Ma poi si è accorto di essersi sbagliato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato