Contenuto sponsorizzato

Si schianta con l’auto contro il guardrail e si allontana a piedi: ritrovato dopo 2 ore dai vigili del fuoco

L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 3e40 ma il conducente, anziché attendere i soccorsi, si è allontanato abbandonando il mezzo incidentato. Il giovane è stato rintracciato dopo alcune ore in stato confusionale, i sanitari hanno predisposto il suo trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 26 ottobre 2019 - 09:44

LEVICO TERME. L’incidente è avvenuto introno alle 3e40 di questa mattina, quando un uomo che si trovava alla guida della propria auto ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro il guardrail.

 

Fin qui niente di strano fatto salvo che dopo lo schianto, verificatosi lungo la strada statale 47 all’altezza di Caldonazzo, l’uomo si è allontanato dall’auto abbandonandola sul ciglio della strada.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza ma con grande stupore dei soccorritori alla guida del mezzo non c’era nessuno. Immediatamente sono scattate le ricerche, nel frattempo a dar man forte sono arrivati anche i carabinieri che si sono messi sulle tracce della persona scomparsa.

 

 

L'area è stata setacciata da cima a fondo ma ci sono volute ben due ore prima che il ragazzo di 23 anni fosse rintracciato: a quanto pare il giovane, in stato confusionale, stava cercando di tornare da solo verso casa.

 

Una volta raggiunto è stato visitato dal personale sanitario, dopodiché è stato stabilizzato e caricato sull’ambulanza che lo ha trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Stando alle prime informazioni il ragazzo non è in pericolo di vita e non ha riportato ferite gravi. I militari dell’arma sono comunque al lavoro per cercare di chiarire la dinamica e per scoprire i motivi dell’allontanamento.

 

Da parte loro i vigili del fuoco, benché impegnati nelle ricerche, hanno coordinato le operazioni di rimozione del mezzo incidentato, rimosso dal carroattrezzi, infine dopo che l’area è stata messa in sicurezza e sgomberata dai detriti la viabilità è stata ripristinata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 04:01

I contagi all'interno delle Case di Riposo sono più diffusi rispetto la prima ondata anche se, in alcuni casi, con conseguenze meno gravi. Tra le criticità più sentite c'è la mancanza di personale. "Lo stiamo cercando anche fuori regione ma è molto difficile" spiega Francesca Parolari di Upipa. Massima attenzione anche sulle nuove strutture che da Rsa di transizione diventano Rsa Covid: "Non tutti possono offrire standard come quella di Volano soprattutto per la predisposizione dell'ossigeno"

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 20:42

Una ragazza di appena 16 anni morta e altri 9 giovanissimi sono stati portati negli ospedali di Trento, Rovereto e Tione. Un week end di fine novembre difficilissimo sulle strade trentine, in particolare nelle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato