Contenuto sponsorizzato

Si sfila un puntello, trave e solaio cadono addosso a un operaio. Incidente sul lavoro a Trento

L'operaio è caduto a terra schiacciato dal materiale edile ed è apparso subito in gravi condizioni. Sul posto sono stati immediatamente chiamati i soccorsi. L'ambulanza e l'automedica hanno raggiunto rapidamente il luogo dell'incidente e i sanitari hanno subito prestato le prime cure

Pubblicato il - 19 dicembre 2019 - 17:59

TRENTO. Sarebbe stato colpito in testa da una trave e da dei calcinacci che si sono staccati dall'alto e ora l'uomo sarebbe davvero molto grave. L'incidente è avvenuto questo pomeriggio su un cantiere in via Madonna Bianca all'altezza di una delle case che si vicino sotto la strada che dalla rotonda dell'Azienda Sanitaria, porta a quella di Trento Sud.

 

I fatti sono avvenuti intorno alle 16.30. Delle persone erano al lavoro quando si sarebbe sfilato un puntello per solaio che stava reggendo la parte superiore. A quel punto lo stesso solaio, con calcinacci e trave di legno, sarebbero crollati dall'alto per travolgere un uomo di 46 anni.

 

L'operaio è caduto a terra schiacciato dal materiale edile ed è apparso subito in gravi condizioni. Sul posto sono stati immediatamente chiamati i soccorsi. L'ambulanza e l'automedica hanno raggiunto rapidamente il luogo dell'incidente e i sanitari hanno subito prestato le prime cure, stabilizzando il ferito e caricandolo sull'ambulanza per portarlo d'urgenza all'Ospedale Santa Chiara.

 

Sul posto sono arrivate anche le forze dell'ordine con la polizia e il personale della Uopsal (Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro) per i rilievi del caso e, come da procedura, per capire se tutte le regole sulla sicurezza sono state rispettate. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato