Contenuto sponsorizzato

Trovata morta in uno scantinato la donna scomparsa a Brunico

E' stata trovata in uno scantinato a Casteldarne, frazione del Comune di Chienes, in val Pusteria. I carabinieri hanno avviato le indagini e non escludono alcuna ipotesi

Pubblicato il - 25 gennaio 2019 - 11:04

CHIENES. Poco dopo le 18 di ieri il corpo di Ruth Soppelsa, la donna di 54 anni scomparsa e per la quale erano state avviate le ricerche, è stato trovato senza vita in uno scantinato a Casteldarne, frazione del Comune di Chienes, in val Pusteria.

 

La donna si era allontanata da casa giovedì mattina e i familiari non vedendola tornare avevano immediatamente avvisato le forze dell'ordine ed era iniziata la ricerca anche con l'intervento di diversi corpi dei vigili del fuoco.

 

I carabinieri di Brunico hanno avviato le indagini per ricostruire quello che è accaduto e per capire quali siano state le cause della morte. Si stanno esaminando in questo momento diversi elementi a partire dai suoi ultimi movimenti e le ultime telefonate.

 

Al momento le forze dell'ordine non escludono alcuna ipotesi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 agosto - 17:05
Nella relazione del Servizio geologico della Provincia, dice il consigliere del Partito Democratico: "Si evidenzia il rischio di caduta massi e si [...]
Cronaca
05 agosto - 19:12
Nella nota discoteca sul lago di Garda sono state trovate a ballare circa un centinaio di persone, a quel punto i carabinieri hanno sanzionato il [...]
Cronaca
05 agosto - 13:01
Giovanni Camagna è stato per oltre 40 anni medico condotto in Val di Non, l’ultimo saluto del sindaco: “Piano piano sei riuscito ad acquistare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato