Contenuto sponsorizzato

Trovata senza vita in uno scantinato, Ruth è morta per assideramento

I risultati dell'autopsia disposta dalla Procura di Bolzano. Le indagini portate avanti dai carabinieri. Resta da chiarire perché la donna sia arrivata nel giroscale aperto, a poche centinaia di metri dalla propria abitazione

Pubblicato il - 27 January 2019 - 20:04

BRUNICO. Ruth Soppelsa, la donna di 54 anni trovata giovedì pomeriggio senza vita in uno scantinato è morta per assideramento. Questo il risultato dell'autopsia disposta dalla Procura di Bolzano.

Il ritrovamento è avvenuto a Casteldarne, frazione del Comune di Chienes, in val Pusteria.

 

La donna si era allontanata da casa giovedì mattina e i familiari non vedendola tornare avevano immediatamente avvisato le forze dell'ordine ed era iniziata la ricerca anche con l'intervento di diversi corpi dei vigili del fuoco.

Le indagini avviate dai carabinieri non avevano escluso alcuna pista. Massimo riservo da parte delle forze dell'ordine in un primo momento per riuscire a fare luce sulle ultime ore di vita della 54enne.

 

Dopo gli ulteriori elementi arrivati dall'autopsia, resta ora da capire come e perché la donna sia arrivata al giroscala aperto, a poche centinaia di metri dalla propria abitazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 agosto - 17:05
Nella relazione del Servizio geologico della Provincia, dice il consigliere del Partito Democratico: "Si evidenzia il rischio di caduta massi e si [...]
Cronaca
05 agosto - 18:18
In seguito agli smottamenti, restano chiuse al traffico la strada statale del Brennero e la linea ferroviaria del Brennero a Prato Isarco. I [...]
Cronaca
05 agosto - 16:57
Sono stati analizzati 2.134 tamponi tra molecolari e antigenici. Ci sono 11 persone in ospedale, 1 paziente in terapia intensiva
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato