Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il presidente Fugatti a Fai della Paganella: ''Vicinanza alla comunità. Stiamo ricostruendo spostamenti e contatti della famiglia''

Nel frattempo i tre turisti sono già trasferiti nella Regione di origine. Il presidente della Provincia di Trento, accompagnato dai dirigenti generali Raffaele De Col e Giancarlo Ruscitti, ha incontrato il sindaco e la vicesindaca del Comune

Pubblicato il - 24 febbraio 2020 - 13:32

FAI DELLA PAGANELLA. "La nostra presenza testimonia la nostra vicinanza alla comunità che è stata toccata, anche se indirettamente dell’emergenza", queste le parole del presidente Maurizio Fugatti a Fai della Paganella dopo il caso dei tre turisti lombardi positivi al coronavirus.

 

"La nostra volontà - aggiunge il presidente - è quella di continuare ad adoperarci per tutelare con ogni strumento la salute della popolazione. Puntiamo innanzitutto sulla prevenzione e sulla gestione con responsabilità delle eventuali situazioni critiche. In Trentino c’è una rete che opera giorno e notte per gestire l'emergenza e che continua a essere operativa fino al ritorno della normalità".

 

Nel frattempo i tre turisti sono già trasferiti nella Regione di origine (Qui articolo), mentre il presidente della Provincia di Trento, accompagnato dai dirigenti generali Raffaele De Col e Giancarlo Ruscitti, ha incontrato il sindaco e la vicesindaca del Comune dell’altopiano.

 

"Un incontro - conclude Fugatti - che vuol rappresentare un segnale di vicinanza delle istituzioni provinciali a quelle del territorio in cui sono emersi i primi casi di infezione. Stiamo facendo il punto della situazione. Attualmente si stanno ancora ricostruendo con attenzione gli spostamenti e i contatti avuti dalla famiglia di turisti provenienti da Soresina, in provincia di Cremona, che frequentano abitualmente l’altopiano e alloggiano in appartamento. Le interazioni con la popolazione sembrano essere state poco importanti anche perché la permanenza della famiglia è stata molto breve".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 05:01

Il racconto dell’altra faccia della prima linea contro il coronavirus, la storia di Veronica Righi che si occupa di ricostruire i contatti stretti dei positivi: “Come assistenti sanitari siamo pochi in Italia, prima nessuno ci conosceva ma con la pandemia la gente inizia a capire cosa facciamo”

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato