Contenuto sponsorizzato

“Droga a domicilio”, i cani Apiol, Nabuco e Gabriel scoprono una serra (FOTO): arrestati due spacciatori

Due distinte operazioni concluse con successo grazie all’aiuto dei cani antidroga: in totale sono state sequestrate 21 dosi di eroina e oltre 1 chilogrammo di marijuana pronta per essere venduta

Pubblicato il - 17 agosto 2020 - 15:33

TRENTO. Le fiamme gialle trentine sono state coinvolte in due distinte operazioni con l’ausilio dei cani antidroga. Le indagini dei finanzieri si sono concentrate nei “punti caldi” della città. Grazie a una serie di appostamenti è stato possibile individuare un soggetto italiano di 24 anni, intento a spacciare droga con la modalità della “consegna a domicilio”.

 

Dopo aver fermato l’uomo, i militari, con l’ausilio dei cani antidroga Gabriel, Apiol e Nabuco, hanno perquisito l’abitazione. All’interno dell’alloggio è stata rinvenuta addirittura una serra artigianale, ricavata all’interno di un armadio.

 

 

Dentro la serra erano già state interrate due piante di marijuana, nella casa poi è stata sequestrato un chilo di sostanza stupefacente pronta ad essere venduta. Il 24enne è stato arrestato e trasferito alla casa circondariale di Trento in attesa di udienza di convalida.

 

 

A finire nei guai, durante la seconda operazione, è stato un cittadino tunisino di 38 anni, già attenzionato dalle forze dell’ordine perché era stato osservato mentre si spostava a piedi e in bicicletta dalla sua dimora verso le principali zone di spaccio cittadine.

 

 

Durante un servizio di appostamento i militari hanno sorpreso l’uomo mentre cedeva alcune dosi a un cliente. Anche per lui è scattata la perquisizione in casa, questa volta i cani antidroga Nabuco e Gabriel hanno permesso di rinvenire 21 dosi di eroina già confezionate e pronte alla vendita.

 

La droga è stata sequestrata ed il tunisino, irregolare sul territorio italiano, è stato immediatamente arrestato e associato alla casa circondariale di Trento in attesa di udienza di convalida.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato