Contenuto sponsorizzato

Follia alla Stazione, gli chiede una sigaretta e lo riempie di pugni al volto per derubarlo: arrestato con la refurtiva addosso

I fatti sono successi questa mattina a Trento. Il malcapitato è stato colpito da vari pugni al volto. Il delinquente è stato trovato con la sua felpa e i suoi occhiali da sole ancora indosso

Pubblicato il - 06 ottobre 2020 - 13:53

TRENTO. Gli ha chiesto una sigaretta e poi, con la scusa di accompagnarlo al distributore self-service, lo ha sbattuto al muro per rubargli il portafoglio. Ne è scaturita una vera e propria aggressione, nel corso della quale il rapinatore ha colpito la vittima con alcuni pugni al viso, sfilandogli la felpa di dosso e gli occhiali da sole dalla fronte. Si sono vissuti attimi di vera follia questa mattina alle 6 nei pressi della stazione dei treni di Trento. Un uomo ha avvicinato un passante, un 37enne chiedendogli una sigaretta, di cui però il malcapitato era sprovvisto e così, con la scusa di accompagnarlo a un distributore self-service, lo ha bloccato al muro tentando di prendergli il portafogli.

 

A quel punto, come detto, il passante ha cercato di divincolarsi e il rapinatore ha risposto colpendolo con alcuni pugni al viso, sfilandogli poi la felpa di dosso e gli occhiali da sole. L’aggredito, in evidente stato di choc ha chiesto aiuto ad alcuni passanti, uno dei quali ha intercettato una pattuglia dei carabinieri che transitava in zona.

 

I carabinieri hanno condotto la vittima in sede, ne hanno acquisito la denuncia, dopodiché gli hanno sottoposto un fascicolo fotografico, all’interno del quale il rapinato ha riconosciuto il proprio aggressore. Immediate ricerche disposte nel centro cittadino hanno consentito di intercettare e arrestare il malfattore, nei pressi del parco Santa Chiara, con indosso la felpa e gli occhiali rapinati.

 

L’arrestato verrà sottoposto, già oggi, a giudizio per direttissima. Si tratta di un tunisino denunciato in stato di libertà per l’inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato