Contenuto sponsorizzato

Il cuore del piccolo Ian si è fermato per sempre. La tragedia a Salorno, il bimbo è stato travolto da un armadio

E' successo ieri, il piccolo stava giocando in casa mentre i genitori erano occupati in altre faccende. Ad un certo punto si è aggrappato ad un mobile che gli è poi caduto addosso. Inutili purtroppo i tentativi di tenerlo in vita

Foto archivio tratta da Fb Landesrettungsverein Weißes Kreuz
Pubblicato il - 24 novembre 2020 - 08:24

SALORNO. Pochi secondi, il forte boato e la tragedia che si materializza davanti ad una mamma e un papà. Il piccolo Ian aveva solo due anni, ne avrebbe fatti tre a gennaio.

 

Ieri in tarda mattinata si trovava in casa assieme ai genitori occupati in altre faccende. Stava giocando come è normale per un bimbo della sua età. Ad un certo punto ha aperto la porta della cucina.

 

Arrivato all'interno, attirato da un mobile piuttosto alto probabilmente, secondo una prima ricostruzione che dovrà però essere confermata dai carabinieri che stanno svolgendo le indagini, ha aperto un cassetto per salirci sopra. Si è poi aggrappato per riuscire ad arrivare a circa la metà dell'alto mobile che ad un certo punto, però, si è rovesciato travolgendo il piccolo.

 

Il rumore è stato fortissimo, mamma e papà sono subito corsi per vedere quello che era successo. Entrati in cucina hanno visto l'armadio rovesciato e sotto il loro figlio di due anni. Il cuore del piccolo Ian batteva ancora e immediatamente hanno dato l'allarme. Momenti di terrore, i genitori assieme hanno alzato l'armadio e trascinato fuori il piccolo.

 

Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorritori che hanno fatto tutto il possibile per tenere in vita il bambino in attesa che arrivasse l'elicottero che si era alzato in volo dall'ospedale San Maurizio di Bolzano. Le ferite riportate dallo schiacciamento, purtroppo, erano davvero troppo gravi. Dopo pochi minuti il cuore del piccolo Ian si è fermato per sempre.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 05:01

Dalle versioni contraddittorie di Pat e Apss alla conferma del Ministero della Salute che sottolinea: “Il tampone molecolare di controllo deve essere fatto nel più breve tempo possibile. Su questo non c’è dubbio. Non mettiamo un limite temporale, ma possibilmente entro 24-48 ore”. Eppure in Trentino è stato dimostrato che servono almeno 10 giorni

23 gennaio - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 gennaio - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato