Contenuto sponsorizzato

Il furgone è uscito di strada, ha sbattuto contro un albero e si è rovesciato. Due persone in gravi condizioni al Santa Chiara, 8 in totale i coinvolti

L'incidente è avvenuto tra passo Predaia e Sfruz. Tantissime le unità dei soccorsi in azione tra ambulanze, 2 elicotteri, vigili del fuoco di Sfruz, Smarano e Taio, oltre ai carabinieri

Pubblicato il - 30 luglio 2020 - 20:09

SFRUZ. Due persone sono state trasferite in gravi condizioni all'ospedale di Trento, altre 6 hanno riportato ferite e lesioni. Questo il bilancio del grave incidente in val di Non (Qui articolo).

 

Un furgone di tipo militare con a bordo un gruppo di turisti è uscito di strada, quindi ha sbattuto contro un albero, si è rovesciato per finire la corsa contro un'altra pianta.

 

L'allerta è scattata intorno alle 17.30 di oggi, giovedì 30 luglio, all'altezza della località Credai Sfruz.

 

Il conducente stava guidando lungo la strada per Sette Larici ma improvvisamente ha perso il controllo del mezzo. 


Il furgone è uscito di strada tra passo Predaia e Sfruz per finire contro una pianta, quindi cappottarsi e arrestarsi contro un albero.

 

Un impatto molto violento e alcune persone sono rimaste incastrate e bloccate tra le lamiere del mezzo.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, 3 ambulanzevigili del fuoco di Sfruz, il corpo di Smarano e quello di Taio, oltre ai carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

Le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre i pompieri hanno liberato mediante il ricorso alle pinze idrauliche alcune persone rimaste intrappolate nel veicolo.


L'incidente è sembrato fin da subito estremamente grave e così sono decollati due elicotteri che sono atterrati nell'area circostante. 

 

Il personale sanitario si è preso carico dei feriti, che sono stati immobilizzati e stabilizzati, quindi sono stati trasferiti in diversi ospedali: 2 sono gravissimi a Trento, 2 a Rovereto e 4 a Cles

 

Un'operazione lunga e l'area è stata blindata per permettere l'intervento della macchina dei soccorsi in piena sicurezza tra cure, rilievi e rimozione del furgone.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 aprile - 16:22
Dopo il video che Beppe Grillo ha caricato sul web per difendere il figlio indagato per violenza sessuale di gruppo, sono state tante le voci [...]
Cronaca
21 aprile - 16:18
Sono stati analizzati 2.635 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 22 casi tra over 60 e 25 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare
Ambiente
21 aprile - 15:39
Per i portavoce dei biodistretti di Trento, Gresta e Valle dei Laghi il ddl promosso dall'assessora Zanotelli è da bocciare: ''I tempi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato