Contenuto sponsorizzato

Incendio ai freni di un treno a Mezzocorona e il Brennero va in tilt. Centinaia di passeggeri fermi in attesa di fantomatici pullman

Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 15 e da quel momento il traffico ferroviario si è paralizzato. Tantissime le persone nelle varie stazioni alle quali sono stati promessi pullman sostitutivi ma da due ore ancora non si sa nulla. AGGIORNAMENTO: intorno alle 17.30 sono stati fatti partire dei treni e il servizio è ripreso

Pubblicato il - 28 giugno 2020 - 17:01

TRENTO. Ritardi di oltre un'ora e traffico ferroviario in tilt sulla linea del Brennero a causa di un piccolo incendio sviluppatosi su un convoglio all'altezza di Mezzocorona.

 

Un treno veloce regionale, infatti, diretto a Bologna ha avuto dei problemi legati al surriscaldamento dei freni e delle fiamme (poche) e del fumo (tanto) si sono sviluppati tra una carrozza e le rotaie. Un piccolo problema che, però, si sta trasformando in un enorme disagio per centinaia di persone che dovevano viaggiare in treno intorno alle 15.

 

 

Alla stazione di Trento, infatti, si registrano già ritardi di oltre un'ora per vari convogli e chi doveva prendere il treno delle 15.03 per Verona è già stato dirottato all'esterno della struttura in attesa di un fantomatico servizio pullman che, però, a quasi due ore di distanza, non si è ancora materializzato.

 

 

Il tutto causando poi contraccolpi su tutto il sistema di coincidenze nelle stazioni successive. I treni che sono stati fermati sono almeno sei. Per quanto riguarda l'incendio, sviluppatosi intorno alle 15 all'altezza della stazione di Mezzocorona, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della zona e subito la situazione è stata messa in sicurezza. Ma la linea resta bloccata in attesa di risolvere il guasto.   

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 05:01

Vittoria De Felice era candidata in circoscrizione a Piedicastello ma in queste settimane è finita su giornali nazionali e locali esclusivamente per il suo corpo. Sono stati usati gli aggettivi più classici delle commediacce anni '80 e così è stata definita ''bombastica'', ''sexy candidata'', ''appariscente'', ''mozzafiato''. Lei ha atteso la fine del voto ed ecco cosa ha detto

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato