Contenuto sponsorizzato

Incidente mortale sulla strada del Costo, con la moto si è schiantato contro una macchina

E' successo nella tarda serata di ieri, lo scontro è stato violentissimo inutili purtroppo i tentativi di rianimazione 

Pubblicato il - 12 settembre 2020 - 18:20

ASIAGO. Si chiama Alessandro Salvatore di Schio l'uomo di 52 anni morto nella tarda serata di ieri sulla strada del Costo che collega l’Altovicentino all’Altopiano di Asiago.

 

Alessandro, 52 anni, in sella alla sua moto stava percorrendo la strada provinciale 349 quando ad un certo punto in prossimità di un tornante si è schiantato contro una macchina.

 

L'incidente è avvenuto pochi minuti prima di mezzanotte e lo schianto è stato tremendo. Il motociclista è sbalzato a diversi metri di distanza sull'asfalto. Inutili purtroppo i tentati di rianimazione.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari che purtroppo hanno potuto constatare la morte del 52enne.

 

La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale che è intervenuta nel luogo dell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 15:44

Da Roma arriva il via libera per procedere con la fase 2 per la sperimentazione del vaccino contro il coronavirus dell'italiana Reithera. Tra il primo gruppo di volontari sani, tra 18 e 55 anni, che si sono sottoposti all'inoculazione c’è Mirian Fadelli: “Ho deciso di farlo perché credo fortemente nella scienza e nella medicina”

30 novembre - 15:33

Nelle ultime ore le Regioni del Nord hanno avanzato un'altra proposta per cercare di far partire la stagione. L'Alto Adige sembra ora sfilarsi per preparare l'avvio dopo l'Epifania. La decisione italiana agita inoltre il settore della neve a livello europeo

30 novembre - 12:57

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato