Contenuto sponsorizzato

Investita da un'auto e sbalzata per alcuni metri, donna 53enne ancora grave in rianimazione

L'incidente è avvenuto ieri mattina in via al Desert. La donna si trova ancora in rianimazione al Santa Chiara. Le sue condizioni starebbero migliorando

Pubblicato il - 26 gennaio 2020 - 17:48

TRENTO. Si trova ancora ricoverata in gravi condizioni in rianimazione all'ospedale Santa Chiara di Trento la donna di 53 anni che ieri è stata investita in via al Desert a poca distanza dalle ex caserme.

 

L'incidente è avvenuto nel corso della mattinata. La donna, secondo una prima ricostruzione stava attraversando la strada ma non si era accorta della macchina che stava sopraggiungendo. La dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine.

 

L'impatto è stato molto violento e la donna è sbalzata per diversi metri.

 

Sul posto si sono portati immediatamente gli agenti della polizia locale di Trento e i soccorsi sanitari. La 53enne è stata stabilizzata sul posto e poi trasportata in codice rosso al Santa Chiara. Le sue condizioni, pur rimanendo molto gravi, sembrano essere in miglioramento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:03

Si tratta di una coppia, tutti i colleghi sono stati sottoposti a tampone al laboratorio dell'Azienda sanitaria e sono risultati negativi. La Mach: ''E' la dimostrazione dell’efficacia dei protocolli antiCovid 19 adottati" ed interviene anche il direttore dell'Apss che ha precisato come il contagio non possa essere avvenuto all’interno dei luoghi di lavoro

22 ottobre - 16:05

E' indubitabile il fatto che la scelta a Trento faccia storia. Ma è altrettanto indubitabile il rischio di inciampare nella retorica etnica per pubblicizzare un inedito istituzionale che è rilevante solo se non lo si considera “anormale”. La laurea, il dottorato, i traguardi raggiunti nelle conoscenze di sociologia, economia e finanza, le lingue parlate e il percorso in Trentino

22 ottobre - 13:19

Una proposta semplice quanto efficace che permetterebbe agli esercenti di ''salvare'' la stagione come avvenuto in estate tra plateatici allargati e tavolini all'aperto. Con il freddo si dovrebbe, altrimenti, tornare al chiuso ma tra regole sul distanziamento e la paura del ritorno del Covid-19 il rischio che gli spazi coperti restino semi-vuoti appare molto concreto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato