Contenuto sponsorizzato

Maltempo in arrivo, weekend da allerta. In Alto Adige rischio frane e allagamenti, in Veneto attenzione a Dolomiti e Lessini

Ecco quali sono le zone dove il livello di attenzione sarà più alto. Anche in Trentino ''nubi in aumento con precipitazioni più probabili dal pomeriggio, anche a carattere di forte rovescio temporalesco. Sabato e domenica tempo perturbato con precipitazioni diffuse e abbondanti, anche a carattere di forte rovescio o temporale''

Il maltempo su Verona di qualche giorno fa
Di L.P. - 27 August 2020 - 16:28

TRENTO. Allerta meteo per il prossimo weekend e attenzione alta dopo quanto visto lo scorso fine settimana con nubifragi molto forti prima in Alto Adige (con Merano colpita in maniera molto forte) poi a seguire in Trentino (in particolare la Vallagarina) e infine il Veneto (con Verona e Cortina) dove grandine, vento e pioggia intensissime hanno causato pesanti allagamenti, danni e paura. 

 

La protezione civile per l'Alto Adige ha stabilito un'allerta ''Alfa-Attenzione'' a partire da venerdì 28, dal pomeriggio, fino a lunedì 31, con precipitazioni anche intense, a prevalente carattere di rovescio soprattutto nelle zone: Val d'Ultimo, Val Passiria, Burgraviato, Alta Val d'isarco. E gli scenari possibili sono i seguenti: frane e smottamenti; innalzamento dei livelli idrometrici principali; innalzamento dei livelli idrometrici secondari; allagamenti localizzati; scorrimento superficiale acque; disagi alla mobilità; colate detritiche ed esondazioni di torrenti; cadute massi.

 

E anche in Veneto, a partire da domani pomeriggio, si annuncia una crescente instabilità con rovesci e temporali sparsi, previsti anche in maniera molto forte. Sabato e domenica, in particolare, si annunciano rovesci pesanti e per questo il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha diramato un avviso di criticità valido su tutto il territorio regionale, a partire dal mezzogiorno di domani e sino alle prime ore di sabato 29, per possibili problemi alla rete idrografica e al sistema fognario.

 

Tra i fenomeni previsti e visto quanto accaduto negli ultimi giorni l’allerta è anche per colate detritiche nell’area delle Dolomiti, della Pedemontana e dei Lessini e anche lungo l'asse del fiume Adige. Sul Trentino le previsioni ricalcano quelle dei due territori confinanti. ''Venerdì - si legge su Meteotrentino.it - nubi in aumento con precipitazioni più probabili dal pomeriggio, anche a carattere di forte rovescio temporalesco. Sabato e domenica tempo perturbato con precipitazioni diffuse e abbondanti, anche a carattere di forte rovescio o temporale. Lunedì molto nuvoloso con probabili precipitazioni sparse''.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato