Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto e si cappotta in un campo di mais. La donna, ferita, viene estratta dal mezzo

Una donna è stata protagonista questa mattina di un incidente in località Col Cumano, nel Comune di Santa Giustina. Perso il controllo del mezzo, è uscita di strada ribaltandosi con la vettura in un campo di mais. Immediato l'intervento dei soccorsi, che hanno dovuto estrarla e portarla all'ospedale

Pubblicato il - 28 settembre 2020 - 19:21

SANTA GIUSTINA (BL). All'arrivo dei soccorsi, nella località Col Cumano, la donna al volante era rimasta incastrata all'interno della sua vettura. Rovesciata fuori strada in un campo di mais, era ferita quando i pompieri accorsi da Belluno l'hanno estratta, consegnandola alle cure del personale sanitario del Suem.

 

La donna è stata a quel punto trasportata all'ospedale, dopo che le operazioni per estrarla erano durate circa una mezz'ora. L'incidente, avvenuto attorno alle 10.45, ha visto la donna perdere il controllo del mezzo, uscire di strada e capottarsi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 16:45

L'ex presidente di Trento Fiere, Claudio Facchinelli, si trova d'accordo con la decisione del sindaco Franco Ianeselli di sospendere i Mercatini di Natale. "L'impressione è che questa edizione sarebbe un flop annunciato. E' prioritario salvaguardare la salute e evitare gli assembramenti: necessario un forte senso di responsabilità e la capacità di prendere decisioni difficili in tempi di crisi"

19 ottobre - 16:13

Potenza, Chieti e Campobasso sono le città medie italiane che in termini percentuali potrebbero risentire maggiormente delle conseguenze della pandemia da Covid19, a causa della sofferenza di settori fondamentali nella loro economia come l’automotive. Al contrario, Latina, Imperia e Parma beneficeranno del buon andamento di settori cosiddetti anticiclici, quali il farmaceutico e l’agroalimentare. Lo studio di Cerved per l'Anci

20 ottobre - 13:55

Il vicepresidente della provincia di Bolzano ha fatto l'annuncio sui social. E pensare che in Trentino il primo cittadino del capoluogo è stato attaccato proprio dalla Giunta provinciale per la scelta presa ieri. Per Failoni ''danno enorme per l'economia della città di Trento e per l'immagine dell'intero Trentino''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato