Contenuto sponsorizzato

Perquisiscono un appartamento e trovano una piantagione di cannabis. Denunciato un 25enne

Un 25enne è stato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti. Nel proprio appartamento nel Comune di Valle di Casies aveva allestito un piccolo laboratorio per la produzione di marijuana, con circa 6 piante e diversi grammi già essiccati e pronti alla vendita

Pubblicato il - 09 December 2020 - 09:45

SAN CANDIDO. Nell'ambito dell'attività di contrasto al consumo e al traffico di droga, i carabinieri della compagnia di San Candido hanno denunciato a piede libero un 25enne con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Il giovane, di professione operaio e residente nel Comune di Valle di Casies, aveva all'interno del proprio appartamento un vero e proprio piccolo laboratorio per la produzione di cannabis indica.

 

Giunti alla sua abitazione con i militari della stazione di Monguelfo a supporto, gli uomini dell'Arma hanno condotto una perquisizione in cui emergevano 6 piante di cannabis di altezza fra i 30 e i 126 centimetri, 37 grammi di marijuana già essiccata, un grinder per tritare le foglie, una lampada per illuminare le piante e 3 confezioni di fertilizzante. Tutto questo materiale è stato sottoposto a sequestro penale.

 

Il giovane a quel punto è stato denunciato con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Non è la prima volta, nell'ultimo periodo, che i carabinieri pusteresi hanno condotto operazioni analoghe. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
28 settembre - 17:15
Gli imprenditori trentini guardano al futuro con fiducia ma non mancano le criticità. Un’azienda su 5 giudica il territorio in declino. [...]
Cronaca
28 settembre - 17:03
 Oggi si registrano 3 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare. Tra i nuovi casi nelle fasce di età adulte, 4 hanno tra 60-69 anni, 1 [...]
Cronaca
28 settembre - 17:02
La poiana è stata impallinata nella zona di Tiarno di Sopra, ferita gravemente ad un’ala e al corpo, ha però continuato il volo per un breve [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato