Contenuto sponsorizzato

Prima di cordata cade per 20 metri sulle Tre Cime di Lavaredo: 25enne in gravi condizioni

I due compagni di cordata hanno provveduto a portare la ragazza in sosta, per poi lanciare l'allarme. Il recupero è avvenuto con un verricello di 95 metri

Pubblicato il - 01 agosto 2020 - 12:00

TRE CIME DI LAVAREDO. Sono gravi le condizioni di un'alpinista volata per una ventina di metri sul settimo tiro della Via Hegger, sulla Piccola delle Tre Cime di Lavaredo, nella giornata di ieri, venerdì 31 luglio. 

 

Prima di cordata, dopo la caduta la 25enne, di Milano, è stata portata in sosta dai due compagni, che hanno lanciato l'allarme attorno a mezzogiorno e mezza.

 

Individuato il punto in cui si trovavano i rocciatori, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha provveduto al recupero della giovane, avvenuto con un verricello di 95 metri.

 

La ragazza, che aveva riportato un possibile grave politrauma, è stata trasportata all'ospedale di Belluno.

 

In seguito l'eliambulanza è poi tornata e ha imbarcato anche i due compagni rimasti in parete. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 12:10
La strategia altoatesina sta funzionando e i dati della pandemia sono tra i più bassi d'Italia: ci sono anche tre persone in meno in terapia [...]
Politica
23 aprile - 11:39
Nelle prossime ore il governatore Arno Kompatscher firmerà una nuova ordinanza che prevede di recepire tutte le misure nazionali oltre [...]
Cronaca
23 aprile - 12:11
La polizia locale e le forze dell'ordine saranno presenti in città, soprattutto davanti ai locali più frequentati, per invitare al rispetto delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato