Contenuto sponsorizzato

Sta trasportando una lavatrice durante un trasloco ma viene colto da un malore, muore un 55enne

Il dramma è successo ieri pomeriggio nel quartiere della Vela. L'uomo è stato trovato senza vita accanto all'elettrodomestico

Pubblicato il - 07 October 2020 - 10:55

TRENTO. Lo hanno trovato accanto alla lavatrice. Purtroppo all'arrivo dei soccorsi non c'era più niente da fare, il decesso era stato immediato. A uccidere il 55enne che stava lavorando a un trasloco in un palazzo della Vela un malore fatale, probabilmente un infarto che non gli ha lasciato scampo.

 

Il dramma è avvenuto ieri pomeriggio in un palazzo nei pressi di via Santi Cosma e Damiano dove si trovano anche degli appartamenti dell'Opera Universitaria. L'uomo stava lavorando a un trasloco quando ha avvertito il malore. Stava trasportando una lavatrice e si è accasciato vicino all'elettrodomestico.

 

L'uomo non ha fatto in tempo nemmeno a gridare ''aiuto'' o a chiedere l'intervento di qualcuno. E' stato trovato poco dopo a terra e subito sono stati allertati i soccorsi. Sul posto sono arrivati in emergenza un'ambulanza e un'automedica con i sanitari a bordo che, però, una volta smontati dai mezzi, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo.

 

Sul posto anche i carabinieri che hanno dovuto valutare la situazione e ricostruire la dinamica dell'accaduto constatando che si era trattato di un decesso per cause naturali. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 10:39

Dopo ore di attesa, con trattative serrate tra le autorità sanitarie di Roma e di Milano sulla colorazione della Lombardia, sono state grosso modo confermate le classificazioni della scorsa settimana. Trentino ancora giallo, Alto Adige rosso. A cambiare sono solo 2 regioni

23 January - 11:58

Nel bollettino sulla situazione Coronavirus in Alto Adige si registrano 552 nuovi positivi e 3 decessi. Rispetto alla giornata di venerdì cala lievemente l'indice contagi/tamponi così come il numero di ricoveri nei normali reparti. Si attende la decisione di Bolzano sulla conferma della classificazione "rossa" decisa da Roma

23 January - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato