Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul lavoro, Matteo ha perso la vita schiacciato da un cancello. Aveva 22 anni

Una tragedia che ha colpito l'intero altopiano di Asiago. Il giovane stava lavorando in fabbrica 

Pubblicato il - 28 May 2020 - 16:46

VICENZA. Una tragedia che ha scosso l'intero altopiano di Asiago. Un ragazzo di 22 anni è rimasto ucciso in un drammatico incidente mentre stava lavorando nell'azienda del padre.

 

Il giovane, Matteo Dal Pozzo, residente a Rotzo, secondo una prima ricostruzione, stava lavorando con la saldatrice su un cancello di metallo quando ad un certo punto, a causa della caduta di un pezzo, l'intera struttura gli è finita addosso schiacciandolo.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e il ragazzo è stato soccorso da altri operai e che si trovavano nelle immediate vicinanze. I colleghi hanno cercato di liberarlo dal peso del cancello.

 

Il giovane è stato trasportato da un'ambulanza del Suem all'ospedale di Santorso, dove, purtroppo, è deceduto a causa dei gravi traumi provocati dallo schiacciamento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 luglio - 06:01
Un video diventato virale racconta il calvario di una famiglia trentina costretta, per seguire le speciali terapie del piccolo Diego, a trasferirsi [...]
Cronaca
25 luglio - 20:11
Trovati 27 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 15 guarigioni. Ci sono 5 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
25 luglio - 19:34
La tragedia in val di Sole. Purtroppo un giovane è morto per un malore, nonostante le tempestive manovre dell'istruttore e l'uso del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato