Contenuto sponsorizzato

Travolto dalla pianta che aveva appena tagliato, boscaiolo elitrasportato in codice rosso all’ospedale

L’allarme è scattato intorno alle 9 di mattina per un grave incidente nei boschi, dove un 53enne è stato investito dalla pianta che aveva appena tagliato. Sul poso sono intervenuti il soccorso alpino e l’elicottero del Suem

Pubblicato il - 03 giugno 2020 - 12:59

BELLUNO. Gravissimo incidente nei boschi della zona di Col di Roanza, dove un uomo è stato investito da una pianta riportando diversi traumi.

 

L’allarme è scattato introno alle 9 di questa mattina quando un boscaiolo M.D.A. queste le iniziali del nome è stato colpito dalla pianta che aveva appena tagliato. Le condizioni del 53enne, originario di Belluno, sono apparse subito molto gravi tanto che i colleghi dell’uomo hanno subito contatto il 118.

 

Sul posto è intervenuta la squadra con l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, immediatamente decollato in direzione del Col di Roanza.

 

Il personale medico e il tecnico di elisoccorso sono stati sbarcati nelle vicinanze, coadiuvati da un volontario del soccorso alpino di Belluno, una volta raggiunto il ferito i soccorritori hanno subito prestato le prime cure urgenti.

 

Dopodiché l'infortunato è stato imbarellato e quindi trasportato all'elicottero atterrato poco distante e decollato in direzione dell'ospedale di Treviso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 11:05

I dati sono stati presentati durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 11:25
L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 3 luglio, intorno alle 21.30 in via Dorighi, in località Lugo, nel comune di Grezzana in provincia di Verona. La bimba stava pedalando e quindi avrebbe perso il controllo della bici. A quel punto è precipitata nel torrente per finire sulla pietre dopo un volo di circa 4 metri
04 luglio - 09:15

Le immagini della fototrappola che è riuscita a catturare un doppio transito dell'animale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato