Contenuto sponsorizzato

Ubriaco a 23 anni si scaglia contro la macchina dei carabinieri danneggiandola. Ora dovrà risarcire

L'uomo sotto l'effetto dell'alcol è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano per danneggiamento aggravato di un mezzo militare e per ubriachezza. Oltre alle responsabilità penale il ventitreenne sarà chiamato anche a risarcire il danno materiale causato al bene comune

Pubblicato il - 11 febbraio 2020 - 11:05

VIPITENO. Ubriaco non viene fatto entrare in un locale e all'arrivo della polizia si scaglia contro l'auto di servizio danneggiandola. E' successo ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Vipiteno e della Stazione di Colle Isarco.

 

I militari sono dovuti intervenire nella notte tra sabato e domenica presso un noto locale notturno della zona, in quanto a seguito di una segnalazione che indicava alcune persone molto agitate per futili motivi con il concreto rischio che gli animi, surriscaldati anche dall’alcol, potessero sfociare in qualcosa di peggio. Alla base della chiamata di emergenza c'erano le condizioni di un giovane del posto di 23 anni che denunciava il fatto di non essere stato fatto entrare nel locale perché ubriaco.

 

All’arrivo dei militari il giovane effettivamente risultava poco lucido e dopo alcuni momenti lo stesso si è scagliato con violenza contro l’auto di servizio dei militari e con calci e pugni ha rotto un faro posteriore del veicolo, danneggiando la carrozzeria.

 

I militari in breve tempo sono riusciti a riportare alla calma il ragazzo e quindi, stante anche le sue condizioni psicofisiche, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano per danneggiamento aggravato di un mezzo militare e per ubriachezza. Oltre alle responsabilità penale il ventitreenne sarà chiamato anche a risarcire il danno materiale causato al bene comune.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
20 giugno - 10:48
La ripresa degli spostamenti nel Vecchio continente passerà dall'entrata in vigore, il 1 luglio, del Green pass (Eu digital Covid certificate): [...]
Cronaca
20 giugno - 09:20
Mistero sul lago di Garda dove, a bordo di un’imbarcazione arenata, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo. Il natante presenta danni da urto [...]
Cronaca
20 giugno - 11:21
Nessun caso positivo registrato dall'analisi dei 1.339 test antigenici eseguiti ieri, il numero dei decessi rimane stabile a 1.180 e sono tre i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato