Contenuto sponsorizzato

A22, perde il controllo della moto e rovina sull’asfalto: due centauri ricoverati in codice rosso

L’incidente è avvenuto sull’A22 all’altezza di Trento, due motociclisti trasferiti in codice rosso all’ospedale. Gravi disagi alla viabilità, lungo l’autostrada si sono formate lunghe code

Pubblicato il - 19 June 2021 - 11:21

TRENTO. L’incidente è avvenuto poco prima delle 10e30 lungo l’autostrada del Brennero A22 dove due motociclisti sono rimasti feriti in un incidente.

 

Secondo una prima ricostruzione il centauro stava percorrendo l’A22 in direzione nord, quando, all’altezza dell’uscita di Trento Centro, ha perso il controllo della moto rovinando sull’asfalto. Nella caduta è rimasta coinvolta anche l’altra persona che viaggiava sulla moto come passeggero.

 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi, i sanitari si sono occupati dei feriti che sono stati stabilizzati e imbarellati, dopodiché sono stati trasferiti all’ospedale in codice rosso. Nel frattempo vigli del fuoco e polizia stradale si sono occupati di mettere in sicurezza la carreggiata.

 

La polizia stradale ha effettuato anche i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Anche se l’A22 non è stata chiusa il traffico procede a rilento e sull’autostrada si sono formate lunghe code.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 10:27
Le condizioni del centauro sono apparse subito molto gravi. I sanitari dell’equipe medica hanno tentato di rianimare il motociclista purtroppo [...]
Cronaca
25 luglio - 10:58
Notte impegnativa per i carabinieri e i sanitari, nella zona del lago di Caldonazzo prima è stato fatto esplodere un grosso petardo poi è [...]
Cronaca
25 luglio - 10:19
Il traffico stradale (sia in A22 che sulle provinciali e statali) e ferroviario è ripreso alle 9 di questa mattina, 25 luglio, dopo la fine delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato