Contenuto sponsorizzato

Abbandona 4 sacchi di rifiuti con un'auto intestata a un pregiudicato, multa da 600 euro per un ristorante nel mezzo del Parco Adamello Brenta

Dalla val Rendena il titolare del ristorante ha lasciato la spazzatura a Tione. Identificato mediante l'utilizzo delle immagini delle telecamere. Sono in corso ulteriori approfondimenti sulla vettura, intestata a un pregiudicato

Pubblicato il - 01 marzo 2021 - 15:32

TIONE. Carta, plastica, avanzi di carne, pezzi di polenta e rifiuti di ogni tipo. Quattro grossi sacchi neri di rifiuti indifferenziati prodotti da un ristorante della val Rendena e poi abbandonati a Tione, sono stati notati da alcuni cittadini che hanno avvisato le forze dell'ordine.

 

Gli agenti della polizia locale delle Giudicarie si sono subito portati sul posto: lì hanno constatato l'abbandono abusivo di rifiuti e hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili.


La spazzatura e gli avanzi di cibo hanno consentito alla polizia di trovare alcuni indizi; gli approfondimenti hanno consentito di risalire al presunto responsabile dell'abbandono: un ristorante situato nel bel mezzo del Parco Adamello Brenta, e aperto nei fine settimana per l’asporto, per il quale è scattata una sanzione di 600 euro.


Lo smaltimento dei rifiuti è stato effettuato direttamente dal titolare del pubblico esercizio, un uomo che si muove su un'auto intestata a un pregiudicato residente nel bresciano e sulla quale sono in corso ulteriori accertamenti.

 

Fondamentale per l’individuazione del responsabile il sistema di videosorveglianza dell’Amministrazione comunale di Tione, strumentazione utile per staccare nel corso del 2020 più della metà delle 91 sanzioni accertate per abbandono di rifiuti dalla Polizia locale delle Giudicarie su tutto il territorio di competenza, il record dalla costituzione del corpo avvenuta nel 2007.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato