Contenuto sponsorizzato

Furto in centro storico, ruba un profumo e scoperto dalla commessa la colpisce con un pugno sulla spalla e scappa. Arrestato un 49enne

Il furto è avvenuto nella serata di ieri in via Oss Mazzurana. Vistosi scoperto, il ladro, anziché mollare la presa e chiedere scusa, ha sferrato un pugno alla spalla della donna per poi scappare. I carabinieri sono riusciti a fermarlo in via Belenzani 

Pubblicato il - 07 April 2021 - 10:31

TRENTO. Cerca di rubare un profumo e scoperto dalla commessa la colpisce con un pugno alla spalla e poi scappa. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri in una profumeria del centro storico di Trento, in via Oss Mazzurana.

 

Autore del furto è stato un 49enne marocchino che poco dopo, fortunatamente, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri.

 

I negozi si accingevano ad abbassare le saracinesche e l’uomo, fingendosi interessato a effettuare acquisti è entrato nella profumeria dove, pensando di farla franca, ha agguantato da uno scaffale una confezione di profumo per poi occultarla sotto la giacca.

 

Purtroppo per lui il colpo è andato storto. La commessa, insospettita dal suo comportamento, ha pensato bene di tenerlo sott’occhio, riuscendo così a coglierlo con le “mani nel sacco”. Vistosi scoperto, il ladro, anziché mollare la presa e chiedere scusa, ha sferrato un pugno alla spalla della donna per poi scappare.

 

La donna, per nulla intimorita, ha deciso di seguirlo a distanza e, contemporaneamente, ha contattato il Numero Unico di Emergenza 112 richiedendo l’intervento delle Forze dell’Ordine e fornendo, inoltre, una meticolosa descrizione dell’abbigliamento, delle fattezze fisiche e della direzione di fuga del ladro.

 

I carabinieri sono riusciti a rintracciare l'uomo in via Belenzani ed è stato tratto in arresto.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 12:53
La tragedia è avvenuta nel Bellunese. Il piccolo aveva la febbre ed è stato portato in ospedale. Poi, vista la gravità della situazione, è [...]
Ambiente
28 novembre - 13:32
Dopo l'appuntamento del 29 ottobre il gruppo "Dai neta" è tornato in azione, ripulendo il sentiero che costeggia via Tiella e conduce al "bosco [...]
Economia
28 novembre - 13:19
Continuano le polemiche sulla piscina di Arco. Degasperi: "I giovani nuotatori, mortificati dalle scelte della giunta di Arco saranno costretti a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato