Contenuto sponsorizzato

Prima ruba in profumeria e poi manda un agente al pronto soccorso. Arrestato dopo la fuga, aveva un ordine di cattura emesso dall’Autorità giudiziaria minorile

I fatti sono avvenuti nel centro di Trento. A lanciare l'allarme una negoziante di una profumeria: l'operazione portata a termine dal personale della polizia locale e dai carabinieri

Pubblicato il - 22 April 2022 - 17:43

TRENTO. Ha rubato la merce in una profumeria, poi ha aggredito le forze dell'ordine e quindi ha cercato di scappare. Una persona è stata arrestata e accompagnata al carcere di Trento.

 

I fatti sono avvenuti mercoledì 20 aprile nel centro di Trento quando il personale della polizia locale è stato allertato da una negoziante di una profumeria.

 

Una richiesta di aiuto in quanto era stata vittima di un tentativo di furto. L'autore è stato individuato praticamente subito mentre si allontanava dall'esercizio commerciale

 

Alla richiesta di fermarsi per essere identificato, la persona di origini tunisine ha aggredito gli agenti per scappare e per darsi alla fuga. Nonostante le ferite, il personale del Nucleo investigativo ha subito avviato una perlustrazione della zona del centro storico e delle aree limitrofe. Inoltre la polizia locale ha fornito alle altre forze dell’ordine la descrizione del fuggitivo per agevolare le ricerche.

 

I componenti della pattuglia in abiti borghesi ha quindi intercettato la persona lungo la pista ciclabile all'altezza del quartiere Le Albere. A quel punto sono intervenuti anche i carabinieri: la persona è stata fermata e accompagnata in caserma.

 

Dopo i rilievi comparativi delle impronte digitali, il tunisino è stato riconosciuto come persona colpita da un ordine di cattura emesso dall’Autorità giudiziaria minorile di Trento.

 

E' stato arrestato e portato al carcere di Trento: pluripregiudicato, dovrà rispondere dei reati di tentato furto, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Un agente della polizia locale è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per una prognosi di 7 giorni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 10:31
Dopo essere stato distrutto da una valanga a dicembre 2020 il rifugio Pian dei Fiacconi sul versante nord della Marmolada non ha più [...]
Montagna
06 luglio - 10:43
Il 4 e 5 luglio sono scattate le misure preventive per mettere in sicurezza la zona della val Ferret che si estende sotto ai seracchi [...]
Cronaca
06 luglio - 10:20
Il boscaiolo 37enne David Dallago respinge con forza le pesanti accuse degli inquirenti che lo vedono imputato per l’omicidio del custode [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato