Contenuto sponsorizzato

Per recuperare i suoi due pastori tedeschi rimane bloccata fuori dal sentiero: rintracciata grazie a Whatsapp

I tecnici del soccorso alpino per prima cosa hanno imbragato la donna, dopodiché si sono occupati del recupero dei due cani che erano sfuggiti al controllo della 56enne

Pubblicato il - 20 ottobre 2021 - 15:44

PONTE NELLE ALPI (BL). Attorno a mezzogiorno le squadre del soccorso alpino di Longarone e Belluno sono state allertate dalla Centrale del 118, per un'escursionista in difficoltà sopra Rio Salere. La donna, 56 anni, di Ponte nelle Alpi, era partita con i suoi due pastori tedeschi da Polpet per una camminata lungo il sentiero che porta alla Chiesetta di Sant'Andrea in Monte, ma ad un certo punto i due cani erano usciti dall'itinerario seguendo una traccia.

 

Andando loro dietro, l'escursionista era rimasta bloccata 200 metri sopra il sentiero, incapace di ritornare sui suoi passi. In contatto telefonico con lei, risaliti alla posizione tramite Whatsapp, i primi soccorritori l’hanno raggiunta. Una seconda squadra è poi arrivata in supporto alle operazioni. I soccorritori hanno imbragato la donna e l’hanno assicurata per riaccompagnarla sul percorso corretto, tenendo al contempo i due cani.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 dicembre - 15:43
Sono stati analizzati 8.506 tamponi tra molecolari e antigenici e sono state individuate 255 positività. Nessun decesso ma c'è un [...]
Politica
08 dicembre - 13:53
Manica ha confrontato le due convenzioni per i concerti di Vasco Rossi: “Mentre il Comune di Modena aveva previsto delle forme di indennizzo che [...]
Cronaca
08 dicembre - 14:39
Il malfunzionamento è stato segnalato questa mattina da alcuni cittadini a ilDolomiti. Gpi, l'azienda che gestisce il Cup, si è messa subito al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato