Contenuto sponsorizzato

Prima il boato e poi una grossa frana rovina sulla strada. Al lavoro vigili del fuoco, tecnici provinciali e soccorso alpino

Lo smottamento è avvenuto in Val Badia in Alto Adige e per due tre giorni la zona è stata monitorata mentre gli operatori rimuovevano i detriti e il soccorso alpino garantiva i rifornimenti alle aree rimaste isolate

Pubblicato il - 04 April 2021 - 09:11

SAN MARTINO IN BADIA. Il boato e poi la terra che si porta appresso gli alberi e frana a valle fino ad arrivare sulla strada. Fortunatamente in quel momento non passava nessuno ma la viabilità è rimasta completamente bloccata e non è stato facile rimuovere tutto il materiale, mettere in sicurezza il pendio e garantire collegamenti e contatti con le frazioni rimaste isolate.

 

Ci hanno pensato da un lato i vigli del fuoco della zona ad aiutare i tecnici del servizio provinciale e dall'altro gli operatori del soccorso alpino a garantire generi di prima necessità e medicinali agli abitanti delle aree rimaste bloccate raggiungendole anche con il quad cingolato passando tra i boschi e i tratti ancora innevati.

 


 

Tra le ragioni che potrebbero aver causato la frana, infatti, potrebbe esserci anche questo: l'innalzamento delle temperature di questi ultimi giorni a fronte di aree ancora ghiacciate e innevate con il terreno, quindi, portato a dilatarsi rapidamente.


Quel che è certo è che il primo aprile, nel pomeriggio, sulla strada provinciale 57 tra San Martino in Badia e Longiarù si è abbattuta una grossa frana. La strada è stata, come detto, subito bloccata e l'area messa in sicurezza non permettendo a nessuno di avvicinarsi. La notte il pendio è stato costantemente monitorato temendo potessero verificarsi altri crolli.

 


 

Nel frattempo, incessantemente, i vigili del fuoco e i tecnici provinciali hanno lavorato per rimuovere il materiale franoso, la terra, i sassi e gli alberi che erano precipitati sulla strada. Piano piano la viabilità è stata, quindi, ripristinata e oggi risulta essere aperta con senso unico alternato per i lavori di pulizia. 

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 18:04
Stando a una prima ricostruzione le due persone decedute stavano viaggiando a bordo dello stesso mezzo che si sarebbe scontrato con un camion
Cronaca
20 maggio - 16:23
Il flusso alla Trentino Music Arena è intenso, ma scorrevole. Aumenta sensibilmente anche l’affluenza nei parcheggi, che cresce a un ritmo di [...]
Cronaca
20 maggio - 16:40
L'incidente è avvenuto in Valsugana, impatto tra una moto e un'auto. Un 66enne è stato trasferito all'ospedale
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato