Contenuto sponsorizzato

Scoppia la batteria e il telefono prende fuoco: una 80enne trasferita in elicottero all'ospedale di Trento

L'incidente è avvenuto a Brentonico. A scoppiare la batteria di un telefono attaccato alla corrente elettrica. Una donna di 80 anni trasportata all'ospedale Santa Chiara

Pubblicato il - 07 luglio 2022 - 19:01

BRENTONICO. E' scoppiata la batteria di un telefono mentre l'apparecchio era attaccato alla corrente elettrica. Una donna di 80 anni è stata trasferita in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'allerta è scattata intorno alle 16.30 di oggi, giovedì 7 luglio, in un appartamento in via don Pilati a Brentonico.

 

A lanciare l'allarme un vicino di casa che ha notato il fumo uscire dalla finestra. A scoppiare la batteria di un telefono attaccato alla corrente elettrica.

 

Si sono sviluppate le fiamme e si è sprigionato, soprattutto, moltissimo fumo. Immediato l'arrivo dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Brentonico con il supporto di Mori e di Rovereto, e dei carabinieri.

L'area è stata isolata e messa in sicurezza mentre il personale sanitario ha prestato le prime cure del caso all'80enne.

 

Il tempestivo intervento dei pompieri ha permesso di riportare la situazione sotto controllo e di evitare che l'incendio si propagasse alle altre zone dell'edificio.

 

La donna è stata trasportata all'ospedale del capoluogo. Non è in pericolo di vita ma si sono resi necessari approfondimenti e accertamenti a causa del fumo inalato nell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 agosto - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 agosto - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Montagna
17 agosto - 18:13
L'escursionista di Brescia si trovava sulla ferrata delle Aquile sulla Paganella. Un'altra alpinista è stata colpita da un sasso mentre scalava la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato