Contenuto sponsorizzato

Tremendo schianto di un'auto contro un camion, gravissime due sorelle di 24 e 25 anni residenti a San Michele

L'incidente è avvenuto nelle scorse ore, le due sorelle erano partite ieri per un viaggio che è stato interrotto lungo la strada Castellana. La più giovane delle ragazze si trova in gravissime condizioni, è stata intubata sul posto e trasportata d'emergenza in ospedale 

Di G.Fin - 17 April 2022 - 08:34

SAN MICHELE. Sono due sorelle residenti a San Michele all'Adige di 24 e 25 anni le giovani rimaste gravemente ferite nel tremendo incidente che è avvenuto nelle scorse ore sulla strada Castellana nella zona di Treviso.

 

Sulla dinamica sono ancora in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine ma si tratta di un violento schianto frontale tra un'auto e un camion. Le due giovani, di origini kosovare, sono state gravemente ferite, in particolare quella più giovane è stata intubata sul posto, è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

 

L'incidente è avvenuto all'altezza della frazione di Padernello di Paese. Una Volkswagen Polo, su cui viaggiavano due sorelle, per ragioni al vaglio delle forze dell'ordine, si è schiantata contro un camion Iveco, guidato da un uomo del veneziano, che proveniva lungo l'opposta direzione di marcia, da Treviso verso Castelfranco Veneto.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine. Le due sorelle sono state estratte dalle lamiere dell'auto e immediatamente soccorse.

 

Dopo essere state stabilizzate sul posto sono state trasportate d'urgenza in ospedale. L'uomo che era alla guida del camion ha riportato lievi contusioni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato